Un’iniziativa di grande valore civile e, come dice il Comitato Promotore: “Con questo referendum, la popolazione di Strada in Casentino, manda un forte segnale di maturità e democrazia, nel condividere con tutti decisioni anche di piccola
entità.” In questo momento di disaffezione dalla politica, dal comune bagnato dal Solano arriva un messaggio di grande partecipazione e democrazia.
Anche noi sosteniamo le ragioni del SI e ci auguriamo la vittoria in questo referendum.