fbpx
28.6 C
Casentino
martedì, 28 Giugno 2022

I più letti

Subbiano al voto: parla Vasco Bobini

di Francesco Martini – Proseguendo le nostre interviste a tutti e cinque i candidati sindaco al Comune di Subbiano ho sentito Vasco Bobini, subbianese doc., prestigioso commerciante di automobili, già Presidente di una pro-loco molto conosciuta e che ha fatto conoscere Subbiano per le molte iniziative e per i locali vasti e gradevoli, costruiti col sacrificio di molti subbianesi e con contributi del Comune di Subbiano di 440.000 euro in dieci anni e gli ho chiesto di spiegare il suo programma elettorale: “…concertazione continua con tutte le realtà cittadine:
associazioni, categorie, enti e singoli cittadini al fine di individuare le opere da compiere inoltre finire quelle tante opere avviate che devono essere ultimate, ad esempio il sottopasso: Rapporto, dunque, con tutte le realtà locali. Bilancio partecipato per individuare le priorità per il capoluogo e per le frazioni le quali sono state molto abbandonate.”
Perché i subbianesi dovrebbero votarla?
“Perché nei dieci anni passati hanno visto quello che ho fatto per Subbiano, credo di aver dimostrato il mio impegno per il territorio cercando di valorizzarlo e di aver messo a disposizione di una comunità un centro di prim’ordine che dà visibilità e crea un flusso di persone che porta vantaggio a Subbiano centro che è inoltre sede della protezione civile; tanti comuni terremotati avrebbero voluto avere un centro come il nostro.”
Il suo giudizio sulla passata Amministrazione ?
“Abbiamo deciso di non parlare di quello che hanno fatto e promesso di fare, A noi interessa parlare di ciò che voliamo fare noi.”
E per quanto riguarda l’eventuale comune unico con Capolona?
“Per Capolona, noi siamo disponibili a qualunque confronto purché ne beneficino i cittadini in termini di miglioramento dei servizi e/o risparmio economico. Comunque devono decidere i cittadini”.

Ultimi articoli