fbpx
28.6 C
Casentino
martedì, 28 Giugno 2022

I più letti

Torna “Naturalmente Pianoforte” il 20, 24 e 27 luglio

COMUNICATO – L’edizione 2022 del festival, che torna alla sua formula originaria dopo il successo di Naturalmente Pianoforte Restart del 2021, si apre a nuovi mondi, come danza, teatro, comicità’, tutti legati con la musica, che rimane protagonista assoluta della cinque giorni.

L’apertura di Naturalmente Pianoforte è affidata ad ALBERTO TAFURI, pianista, arrangiatore, tastierista e produttore che il 20 luglio alle ore 11.00 presso il Chiostro della Chiesa della Foresteria della comunità Monastica di Camaldoli renderà omaggio al compositore di fama internazionale Ennio Morricone (ingresso gratuito).

Alle 21.00 invece, presso il suggestivo Quadrante del Santuario della Verna, il pianista e direttore d’orchestra CARLO GUAITOLI omaggerà Franco Battiato, del quale era uno stretto collaboratore. Insieme a lui ci sarà anche il direttore artistico e giornalista ENZO GENTILE, con il quale si aprirà una conversazione sul grande artista scomparso (ingresso gratuito).

Il 21 luglio alle 21.30 è atteso il concerto di ALAN CLARK, tastierista e fondatore dei Dire Straits, gruppo con il quale è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame. Il live al pianoforte, pensato appositamente per la rassegna musicale, ripercorrerà la carriera e la musica della band, regalando al pubblico un momento indimenticabile in una location mozzafiato come il Castello dei Conti Guidi a Poppi (ingresso gratuito).

Il giorno seguente, il 22 luglio alle 23.00, all’Ex Lanificio Berti a Pratovecchio Stia ci sarà DEMIAN DORELLI, pianista e compositore contemporaneo londinese che porta sul palco le più grandi composizioni del musicista scomparso Nick Drake, con l’intenzione di instaurare una conversazione tra passato e presente (ingresso gratuito).

Il 23 luglio alle 23.00, sempre all’Ex Lanificio Berti a Pratovecchio Stia arriva VITTORIO COSMA con la sua “Open Machine”, format unico nel panorama contemporaneo italiano. Insieme a lui ospiti speciali, ancora da annunciare, che incontreranno l’artista in questo spazio suggestivo in cui il pubblico si troverà completamente immerso in un autentico momento di creazione artistica (ingresso gratuito).

Il 24 luglio la giornata inizierà con il concerto all’alba GENESIS PIANO PROJECT di ADAM KROMELOW, previsto alle 05.00 presso la Pieve di San Pietro a Romena. Per l’occasione, il pianista presenterà al pubblico del festival un omaggio alla band di “Firth of Fifth” e “Follow You Follow Me”.

Anche quest’anno il pianista e compositore di fama mondiale LUDOVICO EINAUDI chiuderà il festival con uno speciale appuntamento live a Pratovecchio Stia nel Castello di Romena. Un luogo magico che ha fatto innamorare anche l’artista, lieto di suonare i suoi brani per l’affezionato pubblico del festival (biglietti disponibili nei circuiti di vendita e prevendita abituali).

NATURALMENTE PIANOFORTE, organizzata dall’Associazione culturale ‘PratoVeteri’ di Pratovecchio Stia con il contributo del Comune, dell’Ente Parco delle Foreste Casentinesi e di numerose aziende della valle e della provincia di Arezzo, è una kermesse pianistica biennale che vede la Direzione Artistica di Enzo Gentile.

Da sempre caratterizzata per la sua ricca e diversificata proposta musicale, che spazia dalla classica al jazz, senza dimenticare la musica sperimentale e le proposte dal taglio pop e cantautorale, il festival vuole sviluppare un progetto di musica diffusa tra concerti, workshop, improvvisazioni di grandi professionisti e non. La valle del Casentino si riconferma come luogo perfetto per ospitare, riunire e far incontrare persone da tutta l’Italia, crocevia di artisti, appassionati di musica e di chi è alla ricerca di un’esperienza autentica immersa tra la natura incontaminata delle foreste, i castelli e i luoghi sacri.

Ultimi articoli

Articolo precedenteI cani anziani
Articolo successivoOrticoltura e panzanella