fbpx
17.6 C
Casentino
giovedì, 30 Giugno 2022

I più letti

UISP, il punto sulle casentinesi

di Francesco Benucci – Buona la seconda? Insomma, se guardiamo ai risultati nudi e crudi molte Casentinesi non hanno di che rallegrarsi. Ma, visto che lo “score” non è tutto nel mondo del calcio amatoriale, allora alcune prestazioni ci fanno essere ottimisti per il futuro!
Osserviamo, ad esempio, l’Eccellenza…è stato davvero il girone dei risultati bugiardi! Basti pensare allo Spartak Bibbiena, sconfitto, tra le mura amiche, dopo aver tradotto le molteplici occasioni nel solo gol di Lippi ed essendo stato punito dai cinici avversari del Gragnano nelle pochissime chance concesse. L’1-2 finale è davvero una beffa ma si è capito che quando i nostri avranno aggiustato la mira e oliato qualche meccanismo arriveranno anche i punti! Un match orgoglioso e meritevole di ben altro esito lo ha disputato anche il Boca Strada Juniors che nell’esordio stagionale casalingo si è dovuto arrendere all’ASA Calcio (0-1) ma la squadra vista sabato ha mostrato una notevole crescita rispetto al traumatico esordio della settimana scorsa. Ora però, per confermare i progressi, i ragazzi di Ferri sono attesi dal sentito derby col Ciclone! A proposito di Ciclone ecco un altro team a cui il risultato va certo stretto: impegnati in quel di Stia i nostri sono andati in svantaggio contro il Bar Chiaroscuro ma poi hanno pareggiato con Ristori. Tuttavia l’1-1 lascia più di un rammarico: i padroni di casa non sono riusciti a tradurre un netto predominio e alcune nitide occasioni nel meritato successo! Sono incappate in un brusco stop Le Logge ma va detto che l’avversario, ossia la Stella Azzurra, era di quelli da prendere con le molle; dispiace perdere 0-2 per di più davanti al pubblico amico ma sul carattere e sulla caratura dei loggesi scommettiamo a occhi chiusi! Buon pari infine per Il Corsalone: i valligiani tornano dall’ostico campo dell’Atletico Piazzetta con un prezioso 1-1 firmato Giannini che conferma quanto di buono fatto vedere all’esordio e li rende il miglior team casentinese delle prime due giornate d’Eccellenza!
Anche in 1°Divisione la casentinese più brillante ha collezionato 3 punti. Stiamo parlando del Chiusi della Verna 2005 che, tra le mura amiche, ha travolto l’Arezzo Golden Boys con un perentorio 3-0. Il gol di Detti e la doppietta di Cordovani etichettano la vittoria e una partenza-sprint che fa ben sperare per il futuro! Si conferma squadra arcigna il G.S.Poppi a cui la qualifica di neopromossa non ha fatto certo tremare le gambe. Così, dopo il pari della prima giornata, i nostri hanno imposto la legge dell’X anche agli ospiti del Ceciliano (1-1); in attesa della prima vittoria, del fieno in cascina fa sempre comodo anche se farsi raggiungere nel finale dopo l’acuto di Cecconi e dopo aver sprecato qualche palla-gol di troppo…un po’ di amaro in bocca lo lascia! Pari anche per il Castelluccio (0-0) ed è un punto che pesa sia perché è il primo per i basso Casentinesi sia perché è conseguito con le unghie e con i denti sull’insidioso campo del Q.P.S.Andrea. Viene invece sconfitto il Badia Prataglia ma niente drammi: una sconfitta in trasferta ci può stare, per di più contro un Banco Latino in grande forma e comunque, come testimonia il gol di Municchi e il risultato finale (2-1), i nostri non hanno regalato assolutamente nulla! Preoccupa di più il KO del Bar La Siesta anche per le dimensioni: il 4-1 patito contro il Gricignano non fa dormire sonni tranquilli ma la marcatura di Andrej è la fiammella da cui ripartire per ritrovare la verve dello scorso anno!
La 2°Divisione sarà il girone degli scontri fratricidi e anche la seconda giornata lo conferma! Il CSBS Casentino, a tale proposito, merita la lode visto che ha vinto due derby su due! Questa settimana, nel suo esordio casalingo, si è imposto per 3-0 contro il Falciano: grandi protagonisti il difensore Lunghi, autore di una doppietta, e Tellini che ha fatto un gol, colpito una traversa e conquistato un rigore! E comunque, nonostante il risultato, gli ospiti non sono stati certo arrendevoli ma hanno dato vita ad una partita vibrante ed intensa per cui…devono solo voltare pagina! Altro giro altro match fratricida stavolta tra la Lokomotiv Rassina e il River Partina. E proprio questi ultimi, trascinati da Fani e Lucello, ottengono la vittoria che li issa al primo posto in classifica col Casentino. Che impatto per le due squadre esordienti! Ma per un River che sorride c’è una Lokomotiv che si lecca le ferite: tuttavia il gol di Lorenzini e l’impegno profuso per agguantare il pareggio sono un buon viatico per il futuro! Si sono invece divise la posta in palio il Deportivo Capolona e il Marcena ma lo hanno fatto in modo a dir poco pirotecnico con un pazzesco 3-3! I padroni di casa del Depor ci hanno provato con Sisti, Nocentini e Cipriani ma gli ospiti hanno risposto colpo su colpo con Guidelli, Mazzoni, Botti…bravi tutti! Chiudiamo con un sorriso, quello del Bayern Guido Monaco Talla che, dopo la sconfitta dell’esordio, fa capolino nel tabellino dei punti col pareggio firmato Goretti (1-1). I nostri si devono proprio essere liberati delle scorie dell’emozione se è vero che il loro primo acuto lo hanno conseguito nel contesto “ostile” di una trasferta contro il Motina!
Le squadre della settimana sono il CSBS Casentino (e due!) e il River Partina che, da novizie senza paura e in virtù dei loro successi, guidano a braccetto la classifica della 2°Divisione!

Ultimi articoli