fbpx
13.6 C
Casentino
venerdì, 9 Dicembre 2022

I più letti

UISP, la squadra della settimana è il CSBS Casentino

di Francesco Benucci – La questione è la seguente: un turno che ha avuto il suo fulcro il 1° aprile avrà riservato qualche scherzo poco gradito ai team UISP? O le squadre nostrane saranno riuscite ad evitare “pesciolini” molesti? Scopriamolo!

In Eccellenza, innanzitutto, nessuna marachella ha intaccato le speranze salvezza del Badia Prataglia che, davanti al pubblico amico, ha fatto in pieno il suo dovere superando la Chiassa 2-1: le reti di Mulinacci e Biagiotti portano i valligiani a un solo punto dal Gragnano momentaneamente quart’ultimo! Uno scherzetto l’ha invece giocato il CSBS Casentino nei confronti degli ospiti delle Logge: l’interessante derby ha visto la vittoria per 1-0 dei padroni di casa (acuto di Giusti) che così continuano a vagheggiare, con piena ragione, il primo posto! Di contro vengono forse meno le speranze playoff delle Logge ma a quest’ultimi, mai arrendevoli, va tributato l’onore delle armi! Come la settimana scorsa, la categoria in questione riserva portate prelibate per il lunedì sera visto che in tale contesto si disputeranno Asa Calcio – Il Ciclone e Spartak Bibbiena – Superpoppa.

In 1°Divisione, ahinoi, il 1 aprile ha colpito, nel senso che qualche brutto scherzetto ha guastato un po’ i piani delle casentinesi! Ad esempio, il lanciato Chiusi della Verna 2005 si è fatto irretire dal Wineuropa fanalino di coda dovendosi accontentare di un 1-1 che lascia un po’ di amarezza: tuttavia le trasferte nascondono sempre insidie e il gol di Detti certifica la volontà dei nostri di continuare a credere in un sogno suggerito dalla bella classifica! Non è invece bellissima la classifica del G.S.Poppi in seguito al KO interno patito col Pionta Saint Germain: la giornata storta e sfortunata dei casentinesi sfocia in uno 0-1 che richiede un pronto riscatto! E altrettanto “precaria” è la graduatoria del Castelluccio dopo il capitombolo casalingo contro l’Atletico Piazzetta: la sconfitta per 1-2 (rete nostrana di Sampaio) non fa precipitare i valligiani in una situazione particolarmente preoccupante ma certamente non rispecchia il loro vero valore! Una discreta quantità di valore la palesa piuttosto il Bar La Siesta che, davanti al pubblico amico, blocca sullo 0-0 la marcia di un G.V.Quarata aspirante ai quartieri alti: il punto è prezioso fieno in cascina per alimentare le speranze salvezza! 1 aprile o non 1 aprile, non si distrae assolutamente il Deportivo Capolona che si fa corsaro ed espugna il terreno del Ceciliano con un convincente 0-2: il rigore di Cipriani e il colpo di testa su calcio d’angolo di Parrocchi mantengono i basso-casentinesi lassù, dove osano le aquile! Infine, riposava Il Corsalone mentre si giocherà lunedì sera un imperdibile derby-promozione come Falciano – River Partina.

In 2°Divisione non scherza, nel senso che non lascia davvero nulla lungo il cammino, il Boca Strada Juniors! I nostri, che hanno praticamente “cannibalizzato” il campionato, vincono anche il derby casalingo col Lokomotiv Rassina e mettono ormai il timbro pure sul primo posto! Di contro, si possono consolare anche gli ospiti che hanno fatto sudare le proverbiali sette camicie all’undici che sta dominando la categoria! Ci sono meno motivi di consolazione per il Marcena che cede 1-0 sul campo di un team, il Randagia F.C., più “arretrato” in graduatoria: tuttavia, si sa, i match fuori casa sono sempre degli “ossi duri” da rosicchiare! E un osso duro se l’è trovato di fronte anche il Bayern Guido Monaco: tuttavia, tra le mura amiche, la squadra casentinese è riuscita ad imporre lo 0-0 ai temibili dirimpettai del Motina. D’altronde, indipendentemente dalla classifica, ai nostri non mancano certo la grinta e l’impegno!

Alimentare un magnifico sogno vincendo un derby… questa è la settimana del CSBS Casentino!

Ultimi articoli