di Francesco Benucci – …E mentre si sono festeggiati tutti i papà noi non possiamo che affidarci all’accogliente abbraccio di quelle squadre che fanno da “famiglia supplente” ogni weekend…stiamo ovviamente parlando dei team UISP!

L’Eccellenza in realtà ci ha fatto festeggiare poco ma va anche detto che due portate molto interessanti saranno “servite” nella serata di lunedì: si tratta di Spartak Bibbiena – Gragnano e del delicato derby CSBS Casentino – Badia Prataglia. Come dicevamo, il fine settimana ci ha riservato qualche amarezza viste le due sconfitte, entrambe per 1-0, cui sono andati incontro Le Logge e Il Ciclone: non sono tuttavia KO da drammatizzare alla luce del fatto che i primi hanno dato filo da torcere sul campo della capolista Asa Calcio palesando quindi le proprie qualità pur perdendo, mentre i secondi si sono cimentati con orgoglio ed impegno nella trasferta con la Stella Azzurra dimostrando che, al di là dei punti non raccolti, la lotta per la salvezza è ancora viva considerando pure il fatto che la distanza con chi sta sopra è rimasta invariata!

Qualche gioia fa capolino in 1°Divisione anche perché erano in programma ben tre derby: Il Corsalone – Deportivo Capolona, Bar La Siesta – Chiusi della Verna 2005 e G.S.Poppi – Falciano. Mica male! Nella prima stravalligiana, quella più di “alta quota”, va celebrata l’impresa di uno scatenato Deportivo Capolona che dà continuità allo scorso, ottimo, weekend, andando ad espugnare per 0-1 il campo della capolista: il gol di Cipriani “schiude” una graduatoria che si fa sempre più interessante! E proprio a proposito di graduatoria può tranquillamente somatizzare il KO Il Corsalone che continua a guardare tutti “dall’alto in basso”. Chi però nel frattempo si sta avvicinando a grandi falcate è il Chiusi della Verna 2005 che pare aver ormai innestato una marcia irresistibile e che così esce con un prezioso 0-1 e i conseguenti due punti dalla trasferta col Bar La Siesta: il solito Manenti appone la sua firma sul tabellino dei marcatori! La sconfitta fa male ai padroni di casa ma perlomeno la distanza dalla quart’ultima resta invariata! Nella giornata degli 0-1…ecco anche quello del Castelluccio ma, poiché i nostri ospitavano il G.V.Quarata, il suddetto score equivale a un KO! Peccato perché una vittoria avrebbe alimentato sogni…”proibiti”! Termina con punteggio diverso il terzo derby di giornata con un Falciano corsaro all’ombra del castello di Poppi: l’1-2 firmato Pallotti e Ayari è un gran bel punto esclamativo sulla strada che conduce…sempre più in su! Per i padroni di casa è uno stop che spiace ma ci sta anche in considerazione dei quotati dirimpettai di giornata! È stata rimandata, infine, Wineuropa – River Partina.

In 2°Divisione festeggiamo, come (quasi) sempre, il Boca Strada Juniors che ottiene un’altra vittoria, l’ennesima, ma con un coefficiente di emozioni inusuale: il 3-2 casalingo contro un ostico Marcena ha fatto davvero divertire e palpitare il pubblico di casa! E se gli uomini i Ferri celebrano i due punti i complimenti vanno anche allo stesso Marcena che si è rivelato degno avversario! E una partita assai dignitosa l’ha disputata altresì il Bayern Guido Monaco che, tra le mura amiche, abbatte la resistenza del F.C.Campino grazie all’acuto di Goretti: per un undici talvolta affetto da “pareggite” si tratta di un successo da tenere stretto! Non si terrà invece “stretta” questa giornata il Lokomotiv Rassina che incassa una sconfitta sul terreno dell’Atletico Ubuntu: il rocambolesco 3-2 dimostra che i nostri, al netto dei gol di Tocchi e Lorenzini, hanno venduto la pelle a caro prezzo ma pure che qualcosa va registrato nella fase difensiva!

I derby di 1°Divisione erano troppo interessanti per non monopolizzare la nostra attenzione: ovvio allora che Deportivo Capolona, Falciano e Chiusi della Verna 2005 si spartiscano il titolo di team della settimana anche se va detto che la vittoria più sensazionale appartiene ai primi!