Sabato 27 ottobre alle ore 17,00 presso la Caffetteria Il Podestà di Bibbiena, verrà presentato il nuovo libro di Marco Roselli, una raccolta di poesie e prose intitolata Verba Silvarum (copertina di Giovanni Caselli). In occasione della presentazione saranno letti alcuni brani dell’opera a cura del dr. Giuliano Rossi. Come si legge nella presentazione dell’opera: “In Verba silvarum ci sono tutti gli universi possibili di Marco Roselli. In ogni prosa o poesia il microcosmo si fa macrocosmo e viceversa, senza soluzione di continuità. Una lingua che, superando l’astrazione formale, si fa semplice in virtù di un percorso faticoso e sincero. Una capacità di scrittura che riesce a rendere credibile e fascinosa materia magmatica e pericolosa, eterna.”

Marco Roselli è nato a Bibbiena nel 1965 dove abita. Profondamente colpito dal disturbo da attacchi di panico per molti anni, anche a seguito di prematuri lutti familiari, riesce a superare la sofferenza scoprendo la propria vena letteraria, dando vita, nell’anno 2007, alla sua opera autobiografica “Fratello Panico” (Edizioni Fruska, ripubblicato da Helicon). Nell’anno 2011 pubblica il romanzo “Le Quattro Rune” (Maremmi Editori – Firenze Libri), nel 2016 “Gli amanti di piazza Tarlati” (Fruska) e nel 2017 “Il Badante” (Helicon). Appassionato dell’ambiente e della cultura nordica ha compiuto diversi viaggi nei paesi scandinavi.

LOCANDINA1