fbpx
23.5 C
Casentino
martedì, 5 Luglio 2022

I più letti

Vittoria in casa contro Rinascita Doccia, tre punti chiave per il Casentino

La 4° giornata di campionato regala un match emozionante e fino alla fine in bilico tra Casentino e Rinascita Doccia. Il 3 a 2 finale delle padrone di casa vale i tre punti che compensano la sconfitta a tavolino decretata dal Giudice Sportivo in settimana contro il Vigor Rignano.
Mister Goretti si affida a Gargiani, Tinti, Micallef, Lusini, Tellini, Corazzesi, Tacconi, Verdi, Mencucci, Frosecchi e Ferrini.
Il match è sin da subito vivace e ricco di emozioni, una partita al cardiopalma in cui succede più o meno di tutto. Il Casentino va subito in vantaggio con gol di Verdi che punisce le ospiti da fuori area. L’1 a 0 delle padrone di casa ravviva la partita che ne guadagna nello spettacolo mentre per le avversarie diventa più complicato riaprire il match. Il primo tempo si chiude così, 1 a 0 per le nero-fucsia.
Nella ripresa prima Ferrini e poi Mencucci sfiorano il raddoppio, la prima colpisce il palo mentre Mencucci spreca una ghiotta occasione lasciando partire un tiro che si spegne addosso al portiere. Il coach del Casentino sfrutta i cambi e manda in campo Versari e Vignoli che rilevano Tinti e Ferrini. È invece poi Tacconi ad allungare lo score con una perfetta punizione battuta dal limite dell’area che si trasforma nel 2 a 0 che da sicurezza alle padone di casa. La compagine avversaria sembra però svegliarsi all’improvviso e nel giro di dieci minuti sorprende la difesa di casa trovando il pari con due gol di bella fattura, prima un’azione corale conclusa di testa e poi un tiro da fuori che sorprende Gargiani. La gara sembra assestarsi sul 2 a 2 con il Casentino beffato da una rimonta repentina, ma a 5’ dalla fine, Mencucci spedisce in area un pallonetto che sembra innocuo ma un abile Verdi ruba il tempo a portiere e difensore e trova lo spazio per piazzare la rete che vale la vittoria nero-fucsia.
Tre punti fondamentali per la squadra guidata da Mister Goretti che è ora chiamata a preparasi ad un’altra sfida impegnativa, domenica prossima contro Ghivizzano Borgo a Mozzano.

Ultimi articoli