fbpx
16.7 C
Casentino
lunedì, 23 Maggio 2022

I più letti

Cinquant’anni di… corsa!

a cura di Giacomo Giovanali – Mi chiamo Elena Ristori ho 50 anni e amo lo sport, la corsa, in assoluto. Ho iniziato a 12 anni con l’atletica leggera, con il grande Romano Cipriani, poi è arrivato il calcio, altra grande passione, poi la famiglia, due figli e a livello sportivo, si è tutto un pò fermato.

Poi sei/sette anni fa, per problemi di salute ho iniziato a camminare, camminare, camminare e poi a correre.

Da “grande” ho potuto veramente assaporare cosa mi trasmetteva la corsa. È stata una ri-scoperta, come se correre mi facesse sentire libera, stanca, ma felice.
La corsa mi permette di scaricare le tossine della vita di tutti i giorni e la mia famiglia ringrazia. Volete mettere a livello personale, portare a casa una maratona? Grazie al mio carissimo amico Fabrizio Piantini, mi sono cimentata in maratone, mezze maratone e trail. Esperienze bellissime che ti rimangono dentro, soprattutto la prima maratona… Roma!!!

L’età avanza e non fa sconti, acciacchi vari, mi hanno indirizzato anche, verso il nuoto e la bici. Gente mia, da lì a mettere tutto insieme, il passo è breve, triathlon!!!
È breve se si è testardi e competitivi, io lo sono principalmente con me stessa.

Conosco Giacomo Giovenali da anni, ci siamo trovati a confrontarci a livello sportivo più volte, all’inizio perr consigli e poi… adesso è il mio coach!!!

Sono entrata far parte della sua squadra che conta molti atleti casentinesi, l’MTrainingLab triathlon team e tra gli obbiettivi principali, oltre alla mia voglia di sport, la mia testardaggine, la voglia di qualcosa di nuovo e unico, festeggerò i miei 50 anni tagliando il traguardo dell’Ironman 70.3 Cervia 2022. Incrocio le dita e poi chissà cosa mi regalerà, sportivamente parlando, il futuro, dopotutto sono ancora una pischella!

Concludo con una frase che mi porto dentro da sempre; NON È FINITA, FINO A CHE NON È FINITA!!!

Ultimi articoli

Articolo precedenteLa lasagna pasticciata di Francesco
Articolo successivoGello torna in vita