fbpx
11.3 C
Casentino
sabato, 24 Settembre 2022

I più letti

E’ in edicola il numero 230 di CASENTINO2000

Il 2013 si apre con una buona notizia: la società della salute, uno dei tanti carrozzoni appositamente creati per sistemare politici e amici degli amici, è stata cancellata. Raccontiamo nel numero 230 di gennaio in edicola – anche a Firenze – come si è giunti a questo esito… senza che la politica avesse la dignità di riconoscere il proprio fallimento.
Da un carrozzone all’altro, con il Badalischio commentiamo le memorabili affermazioni del presidente dell’unione dei comuni, Luca Santini, che presenta i risultati del suo primo anno al vertice del nuovo ente… tutto da leggere!

Sempre nel Badalischio una lettera di una nostra lettrice ci dà l’opportunità di raccontare un episodio che ha avuto per scenario il Comune di Poppi e per oggetto una raccolta di firme per un referendum… quando si tratta di partecipazione dei cittadini da quelle parti si diffonde una pericolosa allergia.
Inoltre, ancora il Badalischio, presenta un documento eccezionale, in cui si comunica cosa accadrà, anche in Casentino, dopo la vittoria di Matteo Renzi alle primarie del PD…
Poi la storia di una imprenditrice casentinese che, a causa di insidiosi cavilli, ha visto sfumare un finanziamento che aveva richiesto rispondendo ad uno dei bandi del GAL.
Andiamo poi a Santa Mama, dove si sta realizzando la parabolica progettata dagli uffici della provincia di Arezzo. Peccato che nessuno abbia pensato alla tutela di chi dovrà attraversare la nuova strada a piedi, con il risultato di avere praticamente una comunità divisa in due.
Torniamo a parlare anche di bollette e di Nuove Acque. Il risultato del referendum del 2011 evidentemente non è stato digerito e si continua a non rispettare il suo risultato.
Per quanto riguarda quello che potrà portarci il nuovo anno, abbiamo raccolto le voci dei ragazzi che hanno animato le manifestazioni studentesche delle ultime settimane; poi un salto nel passato per scoprire le credenze e gli usi dei nostri nonni; quindi ancora ad oggi con gli uffici postali che, anche senza il Comune Unico, chiudono… stranamente solo in un comune.
Poi una storia che raccoglie tante storie: l’incontro con un barbone che ha dato l’opportunità di riflettere su questa drammatica emergenza.
Parliamo poi del nostro territorio con il Mulino Grifoni e la sua tradizione e la pizzeria Alaska e la nuova birra che da qualche settimana offre ai suoi clienti.
In più arte, artisti, sport, cucina, curiosità e… tanto altro.
Buona lettura!

Ultimi articoli

Articolo precedenteSull’Ospedale di Bibbiena
Articolo successivoUna Sinfonia per l’Epifania