fbpx
8.7 C
Casentino
domenica, 27 Novembre 2022

I più letti

Bibbiena, il centro storico perde anche la banca. L’Amministrazione chiede incontro urgente. Chiusura anche a Stia

In questa bollente estate non c’è pace per il centro storico di Bibbiena. Mentre continuano le discussioni sulle limitazioni al traffico e la chiusura del parcheggio di Piazza Tarlati, ecco un’altra notizia destinata ad accrescere le preoccupazioni. Ubi Banca, che di recente ha inglobato Banca Etruria, ha deciso che, dalla fine del prossimo mese di novembre, la filiale di Piazza Roma sarà chiusa.

La perdita di questo importante servizio sarebbe un ulteriore problema di cui la Giunta di Bibbiena ha ritenuto di occuparsi immediatamente chiedendo un incontro urgente ai vertici di Ubi Banca.

Da sottolineare che la stessa Amminstrazione ha voluto mantenere la tesoreria del Comune nel suddetto sportello, proprio perché lo stesso avesse continuità nel contesto del centro storico.

Sulla questione è intervenuto direttamente il sindaco Daniele Bernardini:

«La notizia ci ha colpito in maniera negativa, le politiche di rilancio dei piccoli centri storici toscani non possono essere connotate da questi percorsi. Le filiali, come quella che si trova nel nostro contesto, rappresentano un servizio significativo per i cittadini. Nell’incontro porteremo queste istanze che per noi sono assolutamente centrali. La speranza è che i vertici di Ubi Banca possano venire incontro alle nostre richieste. La Toscana “minore” non ha più bisogno di enunciazioni, ma di azioni concrete che intervengano per la sua valorizzazione concreta». 

Dal 24 novembre in Casentino chiuderà anche lo sportello di via Roma a Stia.

 

Ultimi articoli