Il professor Dipak Pant – docente di ‘Antropologia’ e ‘Sistemi Economici Comparati’, fondatore e coordinatore dell’Unità di studi interdisciplinari per l’economia sostenibile, presso l’Università Cattaneo – LIUC (Castellanza- Varese) – dopo l’incontro pubblico dello scorso 8 di Marzo presso il cinema Teatro “Italia” a Soci, torna in Casentino e questa volta per un faccia a faccia con un gruppo di imprenditori che hanno manifestato vivo interesse per le tematiche da lui presentate. Arriverà a domani a Bibbiena e rimarrà nella valle per due giorni. L’incontro con gli imprenditori locali che – all’indomani della serata pubblica promossa dal Sindaco Daniele Bernardini – hanno mostrato un grande interesse per la tematica dello sviluppo locale – si terrà nella serata di domani.
Ricordiamo che, un dato particolarmente interessante che ha caratterizzato la serata dell’8 Marzo, è stata proprio la presenza sostanziosa del Casentino produttivo, degli imprenditori più importanti della nostra valle, dei professionisti, e dei giovani, ossia degli attori principali del nostro presente.
L’intevento del professore di antropologia economica è stato un ottimo esempio di integrazione fra ricerca socio-economica e concrete azioni di politica locale. Non soluzioni posticce e “magiche”, ma indicazioni sulla strada “giusta” da seguire in un momento di crisi.
L’apprendimento fondante tratto da questo straordinario “attore dello sviluppo locale” della nascita e radicamento di una nuova economia in sintonia alle sfide del tempo è che il localismo è un valore.
La parola-chiave utilizzata è stata sostenibilità e le azioni di sviluppo locale conseguenti.
Dipak Pant è scettico sulle soluzioni globali e queste visioni così generaliste contrappone progetti locali dentro sagge e ragionevoli proposte di sviluppo e salvaguardia dei valori locali, che già hanno dimostrato le loro virtù. Su questi concetti si svolgerà proprio l’incontro con gli imprenditori.