fbpx
19 C
Casentino
martedì, 27 Settembre 2022

I più letti

“La scelta delle parole” e i veri problemi di Rassina

“La scelta delle parole”, è il titolo del manifesto apparso sulle bacheche comunali del Partito Democratico, richiamando al galateo un consigliere comunale del gruppo di minoranza reo secondo loro di aver offeso sul suo profilo privato del social network Facebook alcuni amministratori locali. Conoscendo bene la figura ed il comportamento corretto del nostro consigliere ed il rispetto che ha sempre tenuto nei confronti dell’avversario politico, siamo convinti che tutto quello che si fa a livello locale lo si fa per il servizio comune ai cittadini della nostra comunità e la sua esternazione fatta a titolo personale sul proprio profilo privato di Facebook è un pensiero come tanti nei confronti di chi quando fa qualcosa si mette in mostra per evidenziare che è stato “bravo”e non da estrapolare e strumentalizzare a livello politico locale.
Secondo noi i problemi sono altri da sottoporre all’analisi dei cittadini, quelli per cui “il consigliere” si batte tutti i giorni in comune ed anche fuori per riuscire ad ottenere qualcosa di positivo da questa amministrazione comunale che dal proprio insediamento ad oggi non ha fatto molto per i cittadini, esempio ne è il degrado continuo che il paese di Rassina subisce ogni giorno che passa.
Su Facebook dato che la locale sezione del Pd è molto attenta tutti i giorni si leggono le continue lamentele dei cittadini per il degrado urbano di piazza Mazzini, del mancato funzionamento del sottopasso e degli ascensori per i disabili, per i pannelli istallati in piazza, per i calcinacci che continuamente cascano dal Palazzo Comunale……Chi più ne ha più ne metta.
Svegliatevi cari signori del Pd come siete bravi ad individuare i commenti di chi se la prende con i vostri “indifendili” così dovresti essere bravi a svegliare l’amministrazione comunale che vi rappresenta, evidenziando le lamentele dei cittadini che ad oggi aspettano le risposte.

GRUPPO CONSILIARE INSIEME PER IL FUTURO CASTEL FOCOGNANO

Ultimi articoli