fbpx
23.5 C
Casentino
martedì, 22 Giugno 2021

I più letti

Ultimi giorni per l’iscrizione ai servizi educativi per l’infanzia

COMUNICATO – Ultimi 7 giorni per effettuare l’iscrizione ai servizi educativi per l’infanzia gestiti dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino. Il bando, pubblicato nel sito dell’Ente, scade il 16 giugno e si riferisce all’anno educativo 2021/2022. Gli asili interessati sono il comunale di Poppi; il nido “Magico Boschetto” di Ortignano Raggiolo e sezione distaccata di Corezzo (Chiusi della Verna); l’asilo nido “Papaveri & Papere” di Castel San Niccolò; il polo zerosei “La Buca del tesoro” di Chitignano e sezione distaccata di Chiusi della Verna. Sono interessati al servizio i bambini che al 1° settembre 2021 abbiano un’età compresa tra 12 e 36 mesi o che compiano l’anno di età entro il 31 dicembre 2021 ed in regola con le vaccinazioni di cui al Decreto Legge n. 73 del 7 giugno 2017 e successive modifiche o integrazioni. I bambini saranno comunque inseriti nei nidi al compimento dell’anno di età. I nidi d’infanzia sono aperti da settembre 2021 al 30 giugno 2022, l’apertura nel mese di luglio è attivabile con la richiesta di frequenza di almeno i 2° 3 degli iscritti.

Tutti i servizi educativi per l’infanzia gestiti dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino sono aperti per 5 giorni a settimana, dal lunedì al venerdì esclusi i festivi, con interruzione nei periodi delle festività natalizie e pasquali e nei periodi previsti dal calendario scolastico, salvo la possibilità di ampliare i giorni di apertura su richiesta delle famiglie, in accordo con il soggetto gestore e previa deliberazione degli organi competenti. E’ possibile attivare il servizio di pre e post nido con l’estensione dell’orario di apertura e chiusura per massimo mezz’ora con l’iscrizione di un numero minimo di bambini definito in base agli iscritti e con il pagamento di una quota aggiuntiva.

Le rette e il costo del pasto per la frequenza dei nidi d’infanzia potranno essere suscettibili di variazione a seguito degli adeguamenti ISTAT ed all’adeguamento alla nuova normativa dell’ISEE di cui al DPCM 159/2013. Il pagamento della frequenza dovrà pervenire entro il mese successivo a quello di riferimento. I servizi educativi per la prima infanzia sono finanziati dalla Regione Toscana attraverso il POR FSE 2014-2020 “Avviso pubblico finalizzato al sostegno dell’accoglienza dei bambini nei servizi per la prima infanzia (3-36 mesi) – anno educativo 2020/2021”; dai comuni e dalla “Strategia Nazionale Aree Interne Casentino Valtiberina”.

Unione dei Comuni

Ultimi articoli