fbpx
33.7 C
Casentino
lunedì, 27 Giugno 2022

I più letti

Alla Corte del Conte

I giorni 20 e 21 luglio il centro storico di Chiusi della Verna e il santuario francescano della Verna faranno da sfondo a due appuntamenti all’insegna delle tradizioni locali e storiche di questo antico territorio. Sabato 21 luglio dalle ore 20:00 il piccolo e caratteristico centro storico Chiusi della Verna si animerà di un’atmosfera tipicamente medievale. Un percorso gastronomico itinerante intercalato in un’atmosfera tipicamente medievale tra dame, messeri giocolieri e musiche medievali. Lungo il percorso sarà possibile assaporare i piatti tipici del tempo che fu e bere del buon vino, ammirare spettacoli di giocoleria, meravigliarsi tra i banchi degli antichi mestieri medievali o entusiasmarsi di fronte ai feroci combattimenti di guerrieri, il tutto intercalato in un’atmosfera suggestiva animata da musiche medievali.
La manifestazione anticipa la rievocazione storica del giorno successivo, domenica 21 luglio. L’antefatto storico risale all’8 maggio del 1213 quando, presso il castello di San Leo nel
Montefeltro, Francesco d’Assisi ebbe occasione di incontrare il Conte Orlando Cattani del castello di Chiusi in Casentino. Proprio in quell’occasione il conte, colpito dal fascino del fraticello, gli propose di consegnarli in dono il Monte della Verna, se lo avesse accettato. In occasione dei festeggiamenti dell’Ottavo Centenario del primo incontro tra il Conte e il Santo, la rievocazione storica di Chiusi ricorda il viaggio che il Conte Orlando Cattani, signore del Castello di Chiusi in Casentino, fece nel 1214 con il suo seguito, dal suo castello, di cui oggi rimangono le vestigia, alla foresta della Verna dove, nel frattempo, Francesco d’Assisi era salito per la prima volta a raccogliersi, pregare e fare penitenza. Domenica 21 luglio un ricco corteo, composto da figuranti in abito storico, percorrerà le strade del paese e proseguirà poi risalendo l’antica strada pedonale che conduce al Santuario della Verna. Dal Quadrante davanti alla Basilica il corteo si sposterà poi all’interno della monumentale foresta della Verna dove si potrà assistere al suggestivo incontro tra il conte Orlando e Francesco “Per gli amici ed i nemici questo monte era il mio vessillo, ora è tuo… E nelle tue mani questo vessillo sarà visto e portato molto più lontano, fino al
limitare del mondo”. Due manifestazioni, quelle del 20 e 21 luglio che fondono insieme tradizioni enogastronomiche locali e vita medievale da una parte, importante memorie e tracce di un passato storico dall’altra.

Ultimi articoli