fbpx
6.3 C
Casentino
mercoledì, 7 Dicembre 2022

I più letti

Bibbiena. Carabinieri in azione contro reati di “stalking” e per furto in una tabaccheria

Due le operazioni concluse dai carabinieri di bibbiena per prevenire il fenomeno degli atti persecutori e volenze sulle donne. In un prima attività, i Carabinieri davano esecuzione  all’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Arezzo – ufficio gip, nei confronti di  l. F., cl. 1983, cittadino rumeno residente in Bibbiena già sottoposto ad ammonimento del questore per “atti persecutori” e tratto in arresto lo scorso 16 marzo, per il medesimo reato. La misura cautelare veniva disposta dall’autorita’ giudiziaria a causa di ulteriori atti persecutori posti in essere nei confronti della moglie anch’essa cittadina rumena. Nella seconda, davano esecuzione  all’ordinanza di misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa emessa dal Tribunale di Arezzo – ufficio gip, nei confronti di g. F. Cl. 1982 di arezzo, in atto sottoposto ad ammonimento del questore. Misura cautelare disposta a causa di ripetuti atti persecutori posti in essere nei confronti della ex moglie .

I Carabinieri di Bibbiena, a conclusione indagini, deferivano stato libertà per “furto aggravato” cittadino macedone che veniva riconosciuto, in base alle immagini della locale videosorveglianza, quale autore di furto di biglietti lotteria istantanea “Gratta e Vinci” del valore di 800 euro circa, perpetrato in danno del bar tabaccheria “4c” in data 13 aprile u.s ., con sede in Bibbiena.

Ultimi articoli