Decaduta l’assurda candidatura di Luca Santini alla Presidenza del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, ecco i risultati della nostra campagna di sensibilizzazione della società civile. Qui di seguito 8 nominativi la cui candidatura ci è stata avanzata da singoli e associazioni. Tutti sono certamente molto più qualificati del Sindaco inizialmente proposto e nessuno di loro è rimasto o sta rimanendo senza poltrona, ma ha esperienza da mettere al servizio del Parco e dei suoi territori.
Adesso chi vuole appoggi questi nomi (ai quali volendo se ne possono certamente aggiungere altri). Associazioni, istituti, privati si diano da fare per suggerire al Ministro Clini ed agli Assessori regionali, la nomina più veloce possibile di uno di questi “candidati”.
Non si lasci il Parco senza guida!
A breve, analoghe proposte per i Sibillini.

Dott.ssa Maria Luisa Zanni – Bologna
Dirigente del Servizio Fauna della Regione Emilia Romagna
Esperta di collaborazione istituzionale sui temi ambientali.

Dott. Andrea Monaco – Bologna
Ex Ricercatore dell’ISPRA, ora funzionario dell’Agenzia dei Parchi del Lazio.
Esperto in gestione della fauna nelle aree protette e nell’approccio alla dimensione umana del problema.

Dott. Claudio D’Amico – Pratovecchio (AR)
Dirigente del Corpo Forestale dello Stato – Comandante Provinciale di Arezzo
Ex Coordinatore della sorveglianza nel Parco delle Foreste Casentinesi

Don Francesco Pasetto – Pratovecchio (AR)
Filosofo, parroco della frazione di Lonnano ai margini del Parco, esperto del territorio dell’area protetta ed autore di volumi sui sentieri del Parco.

Dott. Vito Mazzarone – Stia (AR)
Ex consigliere del Parco per le Associazioni ambientaliste. Responsabile del servizio faunistico della Provincia di Pisa, dopo aver lavorato per la Provincia di Firenze. Esperto faunista, ricercatore sulla fauna del Parco Nazionale ed ideatore del metodo “casentinese” del censimento del cervo.

Dott. Silvano Toso – Bologna
Dirigente dell’ISPRA (Ex Istituto Nazionale per la fauna selvatica) ed esperto in gestione della fauna selvatica.

Arch. Roberto Perlatti – Firenze
Ex funzionario del Servizio Parchi della Regione Toscana, esperto nella Pianificazione dei Parchi e negli strumenti finanziari per la protezione della natura.

Avv. Marco Manneschi (Arezzo)
Consigliere Regionale, coautore del Piano per il Parco, legale di fiducia del Parco.

Aree Protette