fbpx
21.9 C
Casentino
venerdì, 7 Ottobre 2022

I più letti

Pasti sociali a Bibbiena e Soci

Torna l’iniziativa dei pasti sociali che, anche quest’anno, verranno realizzati anche a Soci oltre che a Bibbiena. Nei giorni del mercato settimanale (giovedì a Bibbiena e venerdì a Soci) a partire dal prossimo 10 maggio, l’amministrazione propone questa interessante iniziativa rivolta non solo agli ultra sessantacinquenni ma anche alle persone che hanno situazioni economiche disagiate.
Visto che i mercati sono frequentati da molti anziani provenienti anche dalle frazioni vicine, l’amministrazione ha pensato di coinvolgere proprio questa fascia di persone che potranno, in questo modo, godersi un momento conviviale senza lo stress degli orari di rientro alle proprie abitazioni.

Ad accogliere ogni giovedì e venerdì fino al 29 giugno gli interessati, saranno i locali della Bocciofila per Bibbiena e quelli del CIAF per Soci, grazie alla disponibilità delle associazioni della Bocciofila e Archimenia. I pasti sociali, al costo simbolico di 1 euro per i residenti ( 3 per i non residenti), saranno preparati grazie alla collaborazione della società cooperativa Eudania fino ad un massimo di 50 pasti settimanali.

Le prenotazioni potranno essere effettuate, anche telefonicamente, presso l’Ufficio comunale Servizi Sociali e presso le Associazioni coinvolte, entro le ore 12,00 del giorno antecedente all’effettuazione del servizio; il pagamento potrà essere effettuato all’atto della prenotazione, o comunque entro le ore 12,00 del giorno prescelto, in ogni caso sarà consegnata apposita ricevuta di pagamento da esibire tassativamente al momento della consumazione. I numeri di riferimento per le prenotazioni sono i seguenti: 0575/530662 – 0575/561320 – 0575/593391

L’Assessore Mara Paperini commenta: “La finalità di questo progetto è essenzialmente di natura sociale ed è stata proposta nell’ottica di venire incontro alla esigenze di mobilità degli ultra sessantacinquenni, ma anche alle loro esigenze di socializzazione; molte di questi soggetti, infatti, abitano lontano dal fondovalle e vengono nel capoluogo o nel paese di Soci solo in occasione del mercato”.

Ultimi articoli