di Francesco Benucci – La conferma. Di cosa? Del periodo positivo per le squadre casentinesi che, soprattutto in Eccellenza e in 2°Divisione, hanno brillato come non mai.
Nella massima serie del calcio amatoriale è arrivato addirittura l’en plein: 5 vittorie su 5! Le Logge Club vivono un momento magico: non c’è allora da stupirsi per il successo ottenuto sul campo dell’A.S.A. Calcio (1-2), conseguito tra l’altro in inferiorità numerica, così come non sorprende una classifica che sorride sempre più. Due punti dietro non demordono i cugini dello Spartak Bibbiena che non falliscono l’appuntamento casalingo e superano per 2-1 il sempre ostico Altotevere. Al centro della classifica, a 9 punti, ecco le altre compagini casentinesi, tutte vincenti e soprattutto convincenti. A cominciare dal Ciclone che, tra le mura amiche, grazie anche ad uno scatenato Ozzola, riscatta la sconfitta della settimana prima con un roboante 5-1 ai danni della Terrazza Sul Lago. Meno eclatante nel punteggio ma ugualmente prezioso il successo casalingo del Castelnuovo Falciano che supera 2-1 il Lions San Leo: d’altronde la sostanza è sempre quella, ossia due punti in cascina! L’impresa della giornata la firma però Il Corsalone che è riuscito ad espugnare il difficile campo dell’Atl.Piazzetta (0-1). Sugli scudi, ancora una volta, Simone Tizzanini che ha siglato il gol-partita su rigore confermandosi tra i migliori marcatori della categoria.
La 1°Divisione vive sull’equilibrio e, di conseguenza, sull’estrema incertezza. Da segnalare i tre squilli di tromba del Boca Strada Juniors che mostra a tutti come risollevarsi dopo una sconfitta: vincendo! Se poi lo fai alla grande (3-0 al Ceciliano) tanto meglio! I fari erano puntati però soprattutto sul derby tra Bar La Siesta e Badia Prataglia conclusosi col risultato di 1-1. Per i padroni di casa secondo derby di seguito e secondo pareggio; per gli ospiti un pronto ritorno in carreggiata dopo il passo falso della settimana precedente. Escono invece sconfitti dai rispettivi impegni in trasferta il Castelluccio e il Chiusi della Verna 2005: i primi sono capitolati nella tana del temibile Gricignano (2-0), i secondi hanno perso di misura contro il glorioso team del Banco Latino. Il prossimo turno le due compagini della nostra vallata sono dunque attese ad un pronto riscatto.
In 2°Divisione le squadre casentinesi non hanno fallito: il Pratovecchio Calcio ha rifilato, tra le mura amiche, un 3-1 all’Etruria agguantando il secondo posto in classifica, confermando le proprie qualità offensive e avendo anche alcune partite da recuperare (di cui una, col Citerna 2011, in settimana). Non delude nemmeno il G.S.Poppi che vince 2-0 contro la Nuova Biturgia, sale a nove punti in classifica ed appare in costante crescita. Si conclude infine 0-0 il match tra Lokomotiv Rassina e Marcena: un risultato che consente ai primi di consolidarsi al centro della classifica, ai secondi di affacciarsi nelle zone alte e che non è certo da buttare in un campionato in cui la vittoria vale due punti.
In un fine settimana in cui quasi tutti i team Casentinesi si sono disimpegnati alla grande poniamo l’accento sull’impresa del Corsalone e sul magic moment che sta vivendo il suo bomber!

Tags: