Il Carrozzone a 9 posti targato PD ha un nuovo manovratore. La Giunta dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino, ha infatti nominato Umberto Betti, Sindaco del comune di Chiusi della Verna, come Presidente dell’Unione. Il neo presidente ringrazia la giunta per la fiducia che gli è stata concessa e sottolinea “si tratta di un incarico importante in un momento decisivo per lo sviluppo della governance locale. Al di là delle polemiche che sono all’ordine del giorno, l’Unione dei Comuni è ad oggi una realtà regolata da una legge nazionale che i comuni sotto i 3mila abitanti sono tenuti a rispettare, avvalorata ancora di più dal fatto che i Casentinesi hanno bocciato il referendum per il Comune Unico. Il nostro obiettivo è quello di portare avanti il percorso iniziato un anno e mezzo fa per tutelare gli interessi del Casentino. E’ importante abbassare i toni della polemica perché comunque, seppur nella diversità, i comuni si trovano insieme per risolvere i problemi di tutti. Continueremo a lavorare per ottimizzare e migliorare i servizi ai cittadini, perché il nostro compito è quello di essere al servizio del cittadino”.
Nella foto, Betti è il primo da sinistra.
Non è diventato papa, ma un’altra comoda poltroncina se l’è comunque guadagnata.