fbpx
18.7 C
Casentino
venerdì, 7 Ottobre 2022

I più letti

Il punto sui campionati UISP

di Francesco Benucci – Sabato grasso, sotto il profilo calcistico, proprio non ci mancherai. Eh sì perché, passando in rassegna i risultati ottenuti dalle squadre amatoriali casentinesi in questo turno, non si può fare a meno di notare un bilancio assai magro, in perfetta antitesi dunque col nome della “festività” celebrata. Senza dimenticare la consueta e poco gradita aggiunta di alcuni rinvii!
Giornata da dimenticare per molti dei team impegnati in Eccellenza. A cominciare dallo Spartak Bibbiena che, dopo tanti risultati utili consecutivi, deve arrendersi, in casa propria, alla forza dirompente della capolista New Old Boca (0-4). Il risultato, certo pesante, non deve comunque far dimenticare quanto ottenuto fin qui e tra l’altro vanno riconosciuti i meriti degli avversari che stanno facendo il vuoto in categoria. Una partita complicata aspettava anche Il Corsalone sul campo della Stella Azzurra seconda in classifica: passati quasi subito in svantaggio i nostri hanno reagito con orgoglio e buone trame di gioco ma non sono riusciti a pervenire al pareggio. L’1-0 lascia dunque l’amaro in bocca ma, alla luce della prestazione, non va drammatizzato. Più bruciante invece il capitombolo delle Logge che, in trasferta, contro i Lions S.Leo incassano un’incredibile sconfitta per 4-3. L’auspicio è che la delusione si trasformi in voglia di rivalsa (sportiva, s’intende) già dal prossimo impegno. In questo quadro non proprio idillico non fa gridare al miracolo neppure il pareggio ottenuto dal Castelnuovo Falciano in casa contro la Chiassa: è vero che un punto in cascina fa sempre comodo ma la sensazione è quella di aver sprecato un’occasione. Alla fine sorride senza se e senza ma solo Il Ciclone che a Stia supera l’Atl.Piazzetta con un eloquente 4-1.La compagine casentinese, trascinata dai soliti Ozzola e Vischetti, rinnova così le proprie ambizioni!
Come la settimana scorsa la categoria più colpita dalle avverse condizioni meteorologiche è la 1°. Sono stati così rinviati sia il derby tra Badia Prataglia e Castelluccio sia il match tra Chiusi della Verna 2005 e Desmo. E chi ha giocato non è che si sia tolto troppe soddisfazioni; a cominciare dal Boca Strada Juniors che in casa è stato superato dal Ciao Club (1-3) registrando un brusco stop e facendosi raggiungere in classifica proprio dagli avversari di giornata. Se nel turno dei casentinesi è difficile trovare un lato positivo, qualche sorriso in più lo regala il pareggio per 1-1 conseguito dal Bar La Siesta, tra le mura amiche, contro la Berta ’97. Il segno X che ricorre tante volte quando parliamo dei ragazzi di Rassina ha certo un valore importante in un campionato in cui la vittoria vale “solo” 2 punti, tuttavia in futuro, per non avere troppi patemi, bisognerà conseguire il punteggio pieno!
Partite interessanti e ricche di gol per i team impegnati in 2°Divisone! Spettacolo sul campo del R.S.Giuliano dove il Marcena impone ai padroni di casa un mirabolante 4-4 che mantiene gli ospiti in quota promozione. Tante emozioni anche nell’atteso derby tra G.S.Poppi e Lokomotiv Rassina, ossia tra due squadre che hanno iniziato la loro avventura nell’UISP proprio questa stagione. E il bellissimo 2-2 finale, oltre a regalare una classifica sorridente, conferma la bontà dei due progetti! Rinviato infine il match del Pratovecchio Calcio contro il Citerna.
Quasi ovvio che la squadra della settimana sia Il Ciclone, ossia l’unico team vittorioso! Vittoria, tra l’altro, convincente anche nel punteggio e nella prestazione offerta e quindi senz’altro meritevole del gradino più alto del nostro podio settimanale!

Ultimi articoli