Domenica 16 settembre, ore 15, pieve di Romena: “Il valore dei soldi”, incontro con Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica. Pratovecchio (Ar) – In questa fase di recessione possiamo imparare a gestire meglio i nostri soldi e magari a utilizzarli per iniziare a costruire una società più giusta? E’ questo il tema al centro dell’incontro in programma domenica prossima, 16 settembre, a Romena, con il presidente di Banca Etica Ugo Biggeri.

“Il valore dei soldi”, questo il titolo dell’iniziativa organizzata dalla Fraternità di Romena e da Navdanya international e in programma alle ore 15 presso la pieve romanica del Casentino. L’incontro dedicherà la sua attenzione al rapporto tra il denaro e le nostre scelte quotidiane cercando di offrire indicazioni concrete e di comunicare esperienze reali al cittadino comune che, in quest’epoca, vive con sempre più disagio il suo rapporto con il denaro. L’esperienza di Banca Etica è davvero unica nel suo genere in Italia: come una qualsiasi altra banca raccoglie e gestisce il risparmio, ed eroga credito alle imprese. Ma finanzia solo chi opera per il bene comune. Per statuto infatti concede credito esclusivamente a quelle realtà, cooperative , associazioni di volontariato, imprese, che perseguono finalità sociali e che operano nel pieno rispetto della dignità umana e della natura.

Ugo Biggeri, 46 anni, fiorentino, è da tre anni il presidente di Banca Etica, di cui però ha seguito l’intero percorso, iniziato nel 1999 dietro la spinta di alcune organizzazioni no profit.
Biggeri, laureato in fisica, ha ben presto rivolto il suo impegno a esperienze orientate alla costruzione di un modello economico più equo e solidale (è stato per molti anni volontario di Mani tese). Un impegno, il suo, sugli stili di vita che parte sin dalla sua sfera familiare: da tempo vive in una comunità di famiglie al centro SIeCI (Sostenibilità Impegno e Cooperazione Internazionale) in cui si propongono corsi di formazione, attività didattiche e laboratori pratici sui temi dello sviluppo sostenibile. L’incontro con Ugo Biggeri è, come detto, organizzato dalla Fraternità di Romena e dall’associazione Navdanya International, presieduta dalla famosa ambientalista indiana Vandana Shiva. Le due realtà hanno deciso di realizzare un percorso condiviso per affrontare temi legati all’uomo e al rapporto con l’ambiente in cui vive.