fbpx
17.6 C
Casentino
giovedì, 30 Giugno 2022

I più letti

Mabo, possibile concordato il 24 ottobre. Altrimenti c’è il fallimento

Bocciata la prima proposta di concordato, prima dai creditori chirografari riuniti in assemblea poi dal giudice Cosimo Crolla. Il fallimento è sempre più vicino per la Mabo, finita nella morsa dei debiti. Il giudice Crolla nell’udienza in cui ha rifiutato la proposta di concordato non ha aperto la procedura definitiva del fallimento, concedendo all’azienda un altro mese di tempo.
Entro il 15 ottobre dovrà presentare una nuova proposta che contenga maggiore liquidità a favore dei creditori che sarebbero così più interessati a votare a favore del concordato di fronte al giudice. La data della prossima udienza che dovrebbe essere definitiva è fissata per il 24 ottobre. C’è grande attesa ed allo stesso tempo tensione in Casentino dove un folto numero di piccole aziende costituisce l’indotto della Mabo, ha bisogno urgente di incassare i crediti che vanta per continuare a lavorare. Il destino della Mabo sta quindi per compiersi e fanno di certo rabbia gli annunci a orologeria diffusi dalla stampa su ipotetici compratori. Dove sono? Il 24 ottobre si avvicina…

Ultimi articoli