fbpx
18.7 C
Casentino
venerdì, 7 Ottobre 2022

I più letti

Ufficio PT di Serravalle: Bernardini chiede spiegazioni sulla possibile chiusura

Nella lista nera degli uffici postali oggi ad orario ridotto e a rischio chiusura entro il 2012 figura anche quello di Serravalle. Per questo motivo il Sindaco di Bibbiena Daniele Bernardini, che a più riprese è intervenuto anche in passato a favore di un mantenimento del servizio in questa area montana, oggi ribadisce le sue forti preoccupazioni per il rischio di una chiusura che significherebbe un certo disagio soprattutto per la popolazione anziana del luogo.

“I disagi sarebbero per i cittadini più anziani e quindi per le fasce deboli della popolazione. È necessario un intervento immediato per non mettere ulteriormente in ginocchio i territori già disagiati. Mi unisco per questo all’appello fatto dal presidente di Uncem Toscana affinchè si  intervenga di fronte alla pesante situazione che si prospetta anche qui in Casentino come in tutta la Toscana”, commenta il sindaco di Bibbiena preoccupato per la sorte dello sportello della frazione montana di Serravalle.

Il primo cittadino continua dicendo: “In un momento di grave crisi come quello che si va prospettando nella nostra vallata i servizi territoriali come quello delle Poste, che rappresentano un presidio importanti in luoghi decentrati, non vanno soppressi ma ripensati. Continuare sulla strada dei tagli indiscriminati significa penalizzare ulteriormente popolazioni già fortemente sfavorite dalla distanza dai centri maggiori, dalla mancanza di strutture di riferimento, e di punti di appoggio importanti. Tagliare significa far pagare alla montagna un prezzo un prezzo troppo alto in un momento in cui, al contrario, questa montagna andrebbe più che mai agevolata”.

“E’ certo che con un Comune Unico questo tipo di situazioni potrebbero essere affrontate con maggiore forza anche a livello regionale. In questa situazione, invece, piccoli comuni si trovano a portare avanti battaglie troppo grandi”.

L’amministrazione di Bibbiena ha già formalizzato a Poste Italiane alcune richieste di chiarimento e asicuazioni in merito alle sorti dell’ufficio postale di Serrvalle.

Ultimi articoli