Un nuovo master per preparare professionisti nella progettazione e gestione di processi di educazione e formazione che si svolgono nei differenti luoghi della vita sociale. Lo organizza ad Arezzo il dipartimento di Scienze storico-sociali, filosofiche e della formazione dell’Università di Siena. I bisogni educativi della nostra società sono sempre più complessi, spiega il professor Bruno Rossi, direttore scientifico del corso e docente di Pedagogia generale nella facoltà di Lettere e filosofia di Arezzo, e sempre più spesso vengono richiesti professionisti in grado di operare nell’area del management educativo e formativo. Il profilo culturale che il master si propone di formare è quello di un professionista con una pluralità di competenze per progettare, gestire e valutare i processi educativi e formativi, promuovere relazioni finalizzate alla crescita delle persone e delle organizzazioni, sviluppare le risorse umane e svolgere attività di consulenza e di mediazione educativa.
Gli sbocchi occupazionali di questi professionisti saranno le agenzie per la formazione e la consulenza educativa, le cooperative sociali e i servizi alla persona (infanzia, adolescenza, adulti, anziani), le comunità educative, sociali, culturali, religiose, di recupero, i centri di accoglienza, di ascolto, di integrazione, i consultori, le case-famiglia, i centri residenziali e diurni per disabili e le associazioni non profit, oltre alla libera professione.
Il master, organizzato in collaborazione con l’Istituto superiore di Scienze religiose Beato Gregorio X di Arezzo e la Facoltà Teologica dell’Italia centrale, è di primo livello e per accedervi è quindi richiesta almeno la laurea triennale. Della durata di un anno, il master prevede un percorso comune di 200 ore e due percorsi a scelta sociale o pastorale di 150 ore ciascuno, per complessivi 70 crediti formativi universitari. Le lezioni inizieranno nel mese di novembre, si svolgeranno ad Arezzo il venerdì e il sabato e saranno di pedagogia, psicologia, sociologia,  metodologia didattica, filosofia, economia, diritto, teologia e pastorale. Sono previsti seminari, attività di laboratorio, tirocini, studi di caso.  Sono previste anche 250 ore di tirocinio, attività di laboratorio,  un’esperienza per conoscere realtà lavorative, problemi, attività, figure professionali.
Il termine per presentare le domande scade il 15 ottobre. La tassa di iscrizione è di 2500 euro da versare in due rate. Si può contattare il direttore scientifico del master scrivendo a bruno.rossi@unisi.it, 0575 926229-269. Per informazioni e per scaricare il bando si può consultare il sito dell’Università di Siena www.unisi.it nella sezione post-laurea.