Bibbiena – E’ uscito ufficialmente il bando per il Servizio Civile Universale riferito al progetto del Comune di Bibbiena “Aiutare si può” nel settore dell’assistenza ad anziani e disabili.  Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità on-line entro e non oltre le ore 14:00 del 10 ottobre 2019. Il bando prevede l’impiego di 6 volontari in servizio civile per attività di accompagnamento e compagnia ad anziani e diversamente abili e collaborazione nella gestione delle attività culturali, ricreative, motorie e di socializzazione rivolte agli stessi soggetti. La durata del servizio è di 12 mesi. Ai volontari avviati al servizio civile spetta un assegno mensile di 439,50 euro. Novità di questo bando è la modalità di presentazione delle domande alla quale i candidati dovranno fare molta attenzione. Gli aspiranti operatori volontari dovranno, infatti, produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente al Comune esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione della domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. La piattaforma, che consente di compilare la domanda di partecipazione e di presentarla, ha una pagina principale “Domanda di partecipazione” strutturata in 3 sezioni (1-Progetto; 2-Dati e dichiarazioni; 3-Titoli ed esperienze) e in un tasto “Presenta la domanda”. Sui siti web del Dipartimento www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it e www.scelgoilserviziocivile.gov.it è disponibile la Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL. Per maggiori informazioni si rimanda al progetto “Aiutare si può” ed al bando nazionale che, sono scaricabili dal sito del comune: www.comunedibibbiena.gov.it

Talla – Il Comune di Talla aderisce al progetto “Piccola comunità, grande solidarietà” dell’Arci con l’obiettivo di promuovere la solidarietà nelle piccole comunità e dà il via ad un nuovo bando per 4 volontari nel settore dell’assistenza. Le domande dovranno essere presentare esclusivamente online, fornendo prima le credenziali attraverso lo SPID, ovvero il “Sistema Pubblico di Identità Digitale”. La scadenza del bando è prevista per il 10 ottobre alle 14. Il progetto di servizio civile avrà la durata di 12 mesi, per un totale di 1145 ore annuali ovvero circa 25 ore a settimana, con un rimborso mensile pari a 439,50 euro. Possono partecipare tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni di nazionalità italiana, europea o anche non comunitaria ma soggiornanti in Italia. “A Talla si ripete un’esperienza importante che rende un servizio concreto alla comunità di grandi e piccini e contribuisce alla crescita e alla consapevolezza dei giovani che decidono di dedicare il proprio tempo al servizio civile” ha commentato il sindaco Eleonora Ducci.