fbpx
19 C
Casentino
martedì, 27 Settembre 2022

I più letti

Bibbiena, gli interventi di manutenzione sul territorio

Negli ultimi tre anni l’amministrazione di Bibbiena ha portato a termine ben 57 interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Una specie di record se consideriamo il periodo di crisi che stiamo attraversando e soprattutto i tagli da parte del governo centrale che sono stati ferocissimi e che nello stesso periodo ammontano a circa 3 milioni di euro. Dei 57 interventi 18 hanno riguardato l’illuminazione pubblica, mentre i restanti 39 vere e proprie opere manutentive, in taluni casi anche di grande impatto per i contesti urbani.
Quando si parla di manutenzione di un territorio parliamo di una delle voci più delicate di un bilancio, anche se molti storcono il naso quando si affronta la questione. Fin dal suo primissimo insediamento, questa amministrazione, ha deciso di dedicare sforzi umani notevoli e cospicue risorse su questo ambito. Manutenzione e sociale sono stati, ininterrottamente per cinque anni, i settori dove si è investito di più. I motivi sono stati da un lato dettati certamente da un orientamento che possiamo definire “politico” nel senso più ampio della parola ossia decisionale, strategico. Dall’altro, tuttavia, sono state le esigenze espresse dal territorio a pesare sugli orientamenti. In concreto quello di Bibbiena, oltre che essere un territorio molto grande per dimensioni, è un territorio che da tempo era stato trascurato. La politica “delle buche” potrà apparire certamente poco interessante, ma ha di fondo un valore di “vivibilità” che non può essere sottovalutato. Poi, come dire, “di necessità, virtù”, ossia di questo c’era bisogno, talvolta urgenza.
Per citare solo alcuni degli interventi: la nuova viabilità e quindi illuminazione della strada per il Santuario di Santa Maria del Sasso, nuova viabilità e parcheggio a servizio stadio Comunale di Bibbiena Stazione, allargamento strada comunale del Caggio, a Soci il monumento ai caduti in piazza della Chiesa Nuova, la nuova area giochi piazza XIII Aprile con ditta Borri Spa, la casina dell’acqua; a Partina il muro si sostegno alla strada comunale del cimitero, la nuova piazza Egisto Montini, il ripristino lastricato e muro scalinata di accesso cimitero; a Serravalle asfaltatura della strada comunale di accesso al cimitero, il muro di sostegno della vecchia strada comunale, lavori fatti al cimitero ( riqualificazione, ristrutturazione della cappella); a Gressa il parcheggio comunale e muro di sostegno nella strada comunale di accesso al centro storico; a Freggina realizzazione del nuovo fondo stradale vecchia strada comunale; a Marciano la nuova strada di accesso al cimitero, ripristino del muro di sostegno nella piazza, realizzazione delle ringhiere sulla viabilità del centro storico; a Guazzi e Farneta rifacimento di Via delle Favole e allargamento della sede stradale di Via dei Bocci; al Moscaio ripristino del; Querceto muro di cinta del cimitero sostituzione apparati luminosi; Castagnoli consolidamento del fondo stradale in conglomerato cementizio in prossimità dell’abitato; Terrossola illuminazione in Via del Lavacchio; Fontetonica consolidamento fondo stradale; Campi asfaltatura della strada comunale, consolidamento in conglomerato cementizio della strada di accesso al deposito dell’acqua, alberatura alla strada di accesso al cimitero Comunale.

Ultimi articoli