fbpx
15.4 C
Casentino
domenica, 25 Settembre 2022

I più letti

Calcio UISP, i risultati della settimana

di Francesco Benucci – Derby… che passione! Trattasi di partite speciali, sia per la grande attesa che le precede, sia per le emozioni che spesso regalano durante lo svolgimento, sia per le sensazioni che lasciano al triplice fischio. E allora questa settimana di calcio UISP che era “allietata” da due derby Casentinesi “d’alta quota”…non è stata proprio una settimana qualunque!
In Eccellenza, tanto per dire, tutti i fari erano puntati sul campo di Partina dove era in programma un super match tra Le Logge, seconde in classifica e lo Spartak Bibbiena, terzo. E alla fine, per la “buona riuscita” dell’evento, non è mancato nulla: clima ideale per giocare a calcio, pubblico delle grandi occasioni, intensità, agonismo e un pareggio (1-1) che, in virtù dello 0-0 della Stella Azzurra, consente ad ambo i team di continuare ad “accarezzare” il vertice. È soprattutto quest’ultimo dato a convincerci del fatto che nelle rimanenti giornate la lotta sarà serrata e ne vedremo delle belle! A proposito di lotta serrata Il Corsalone e Il Ciclone ottengono due vittorie che li avvicinano ai loro rispettivi obiettivi: i primi sembrano davvero inarrestabili, liquidano, tra le mura amiche, gli ospiti della Virtus Bar Chiaroscuro con un perentorio 2-0 e fanno un importante passo in avanti nella corsa ai playoff! Tuttavia anche la squadra di Caleri non scherza: in quel di Stia, al termine di un match al cardiopalma, i nostri abbattono la resistenza della Chiassa (3-2); grande protagonista della serata Vignali che prima apre le marcature e poi le chiude al fotofinish!
Un derby da cuori forti si disputava anche in 1°Divisione dove un Bar La Siesta in scintillante rimonta ospitava la capolista Boca Strada Juniors. L’importanza della posta in palio, come spesso succede in questi casi, ha un po’ bloccato le gambe dei protagonisti ma, proprio quando il match sembrava destinato al pareggio, un lampo dalla distanza ha siglato l’1-0 finale e ha regalato ai padroni di casa due punti che li avvicinano ai vertici! L’altra faccia della medaglia è ovviamente la delusione del Boca ma non sarà certo una sconfitta, per di più su un campo difficilissimo, a far crollare lo splendido “castello” costruito fin qui dai ragazzi Casentinesi! Conferma di trovarsi in uno stato di grazia il Castelluccio che ormai ci ha abituato a vincere…e spesso in maniera netta! E così è stato anche col malcapitato Gricignano che i nostri, davanti al pubblico amico, hanno superato di slancio in virtù delle marcature di Bertini, Pantea e Vallifuoco (3-0). Brutto stop invece per il Chiusi della Verna 2005 che, sul campo della capolista Berta ’97, si fa travolgere con un eloquente 4-0; a onor del vero l’impegno era certamente proibitivo e quindi meglio voltare pagina e scrivere, già dal prossimo turno, una storia diversa! “Giallo” infine per quanto riguarda il Badia Prataglia che, in casa con l’ostico Ajax ’86, incassa una bruciante sconfitta (1-2); tuttavia il risultato potrebbe (notare il condizionale!) essere ribaltato dal giudice sportivo e tramutato in una vittoria a tavolino per i padroni di casa. Che dire? Staremo a vedere!
In 2°Divisione niente derby ma en plein di risultati! Quattro vittorie su quattro! E, per non farsi mancare niente, le Casentinesi ci hanno regalato un poker di successi l’uno diverso dall’altro. Così, ad esempio, il Deportivo Capolona, dopo il mezzo passo falso della settimana scorsa, torna a fare ciò che meglio gli riesce: il rullo compressore; a riprova di ciò i nostri asfaltano, a domicilio, La Ribongia con uno score (0-4) che porta le firme di Necci, Cuseri, Botti e Alberti. Risponde da par suo il G.S.Poppi che con lo stesso Depor si contende il terzo posto: i valligiani conseguono una vittoria meno eclatante nelle dimensioni ma superano comunque in scioltezza la trasferta col Wineuropa (0-2) e cominciano ad avvistare anche chi li precede! Il Marcena invece, per ottenere i due punti, ha adottato una modalità più rocambolesca ma, alla fine della giostra di emozioni verificatasi sul campo del Fonterosa, ha comunque raggiunto il suo obiettivo con un emozionante 2-3! Applausi anche per la Lokomotiv Rassina che, ospite della Nuova Biturgia, era attesa da un impegno assai insidioso; ma i nostri, con piglio indomito e nel nome della sofferenza, sono usciti dal campo vittoriosi (1-2) e sono proprio queste vittorie ottenute col cuore e col sudore a regalare le maggiori soddisfazioni!
La squadra della settimana è il Bar la Siesta che vince un derby, lo fa con la prima in classifica, conferma la sua ascesa nei piani alti della graduatoria…e tutto in un colpo solo!

Ultimi articoli