fbpx
9.8 C
Casentino
martedì, 26 Ottobre 2021

I più letti

Castel Focognano, due importanti iniziative sociali

“Insieme per il Calcit”: iniziativa del comune di Castel Focognano con tutte le associazioni locali Uno degli appuntamenti di fine estate a Rassina è stato nel tempo “La Festa Dell’Uva”, iniziativa di solidarietà a favore del Calcit, organizzata dalle associazioni di volontariato e dal comune, che si è svolta nel borgo storico del paese e nella piazza principale con stand eno-gastronomici, piatti tipici del tempo che fu, esposizione di attrezzi agricoli e mercatini di oggettistica varia.
Quest’anno, come l’anno passato, questa consueta manifestazione non si è potuta svolgere a causa delle stringenti normative anti-covid, ma vista l’importanza e la finalità a cui è destinata, grazie all’impegno di tutte le associazioni locali e dell’amministrazione comunale viene riproposta ugualmente in altro modo.
Così in occasione della “Giornata del camminare” in programma domenica 10 ottobre, è stata organizzata una camminata non competitiva “INSIEME PER IL CALCIT”, con un circuito agevole adatto anche a bambini e famiglie con premiazione finale di tutti i partecipanti con medaglia e attestato.
Inoltre in collaborazione con i commercianti del paese si è dato avvio ad una lotteria con in palio i premi realizzati dagli ospiti del Centro Diurno Tangram di Rassina.
Al termine della manifestazione merenda per tutti offerta dai commercianti e dalle attività locali.

Questo il programma:
ore 14,30 ritrovo in piazza Mazzini, Inizio itinerario
ore 17,30 Premiazioni e merenda per tutti

Il ricavato della manifestazione sarà interamente devoluto al Calcit Casentino. Tutta la manifestazione è stata organizzata nel rispetto dei protocolli di sicurezza anti-covid. Per partecipare obbligo del Green Pass e rispetto delle normative anti-covid

“Organizzare iniziative in questo periodo di emergenza, comporta  maggior impegno e responsabilità, ma grazie alle nostre associazioni, alla volontà dell’amministrazione e alla collaborazione dei commercianti, abbiamo voluto e potuto garantire continuità a questo importante appuntamento di solidarietà a beneficio del Calcit Casentin” ha dichiarato il sindaco Lorenzo Remo Ricci.

Mostra “FARE MEMORIA”: la vita ai tempi del Coronavirus A Rassina le Testimonianze che hanno lasciato traccia di questo momento storico nella comunità di Castel Focognano

Nel periodo del primo Lockdown, il comune di Castel Focognano aveva promosso un’iniziativa all’interno della propria comunità per raccogliere testimonianze, foto, disegni, storie, commenti, stati d’animo per documentare la realtà al tempo di Covid-19 lasciando traccia di questo momento storico e far sapere alle generazioni future come è stato attraversare questo periodo. Il materiale raccolto, stampato in piccoli pannelli, verrà esposto da domenica 10 ottobre a Rassina, in Piazza Mazzini N°80 (allestimento Rosetta Chianucci, Lorenzo Bartolini).
All’interno dell’esposizione verranno, inoltre, collocate immagini significative  accanto alla ricostruzione degli accadimenti in forma cronologica, dai primi casi di Wuhan del dicembre 2019, al successivo DPCM del 23 febbraio 2020 e a quelli che si sono susseguiti attraverso le varie fasi, fino al vaccino e al green pass delsettembre 2021.

Da domenica 10 ottobre, la mostra sarà aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15,30 alle 19 fino a sabato 6 novembre 2021.
Per le attuali normative anti-Covid, l’ingresso è consentito a chi è in possesso di GREEN PASS.

“Questa documentazione rappresenta una parte di storia del nostro territorio, che trasforma l’esperienza privata, personale in qualcosa di  condiviso ha commentato il sindaco Lorenzo remo Ricci – allo stesso tempo la ricostruzione temporale dei più importanti avvenimenti legati alla Pandemia costituiranno memoria per i cittadini di domani e pertanto l’intera esposizione verrà conservata all’interno del nostro palazzo comunale”.

Ultimi articoli

Articolo precedenteLettera a Joy
Articolo successivoMi Vado Bene Così!