Alla Lega Nord Casentino non piace la decisione di spostare lo svolgimento dei Corsi Mascherati dalla storica Piazza Mazzini alla palestra di Rassina, presa da parte Comitato Carnevale dei Ragazzi di Rassina. «E’ dal 1959 che i Corsi Mascherati hanno animato la piazza centrale del paese – fanno sapere dalla segreteria del Carroccio – facendo diventare il centro storico di Rassina una vera e propria eccellenza in tutto il Casentino, capace di far vivere in allegria la storica piazza Mazzini ai rassinesi e a migliaia di casentinesi.»
La Lega ritiene che decisioni che modificano profondamente certe tradizioni, potessero essere almeno concertate con la cittadinanza, pur nella consapevolezza e salvaguardia dell’autonomia gestionale del Comitato del Carnevale. «Ci auspichiamo – spiegano i leghisti – che il Comitato Carnevale dei Ragazzi possa incontrare pubblicamente i cittadini per fare piena chiarezza sui motivi di questa decisione e per trovare, quanto prima, una soluzione organizzativa che permetta di mantenere la tradizione della sfilata storica dei carri nell’antica Piazza Mazzini, come è sempre avvenuto nei 54 anni di storia del Carnevale di Rassina.»