fbpx
14.3 C
Casentino
mercoledì, 22 Settembre 2021

I più letti

Fibrillazione all’Unione dei Comuni: Tellini e Ceccherini rifiutano le deleghe

Nel Consiglio di ieri sera, il Sindaco di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini e il Sindaco di Ortignano Raggiolo Emanuele Ceccherini, hanno rifiutato le deleghe a loro attribuite dalla Presidente Eleonora Ducci lo scorso 10 maggio.

Tellini doveva ricoprire la carica di “assessore” al Servizio associato tributi, Ceccherini all’Agenda digitale e informatica.

Si apre ora una crisi politica all’interno della Giunta dell’Ente? O si tratta solo di schermaglie politiche, mirate magari ad ottenere posti e ruoli di maggior prestigio? O si vuole contestare in questo modo la guida della Presidente Ducci, esponente di spicco del PD casentinese? Staremo a vedere; noi continuiamo a sostenere che questo Ente è arrivato da tempo al capolinea e altre strade amministrative, più coraggiose e moderne, andrebbero da subito intraprese.

Nella giornata politica di ieri, registriamo anche le dimissioni del Consigliere Lorenzo Bartolini, eletto nella lista del gruppo di Maggioranza “Impegno Comune” a Castel Focognano. Bartolini, che per motivi personali e di lavoro si è trasferito nella città di Arezzo, ha lasciato l’incarico di Consigliere comunale con deleghe allo Sport, Tempo Libero, Comunicazione e politiche giovanili. Al suo posto, il primo dei non eletti: Walter Ciabatti, conosciuto uomo di sport, che con provvedimento del Sindaco del 27 luglio ha ricevuto parte delle deleghe ricoperte da Bartolini.

Ultimi articoli