fbpx
8.3 C
Casentino
mercoledì, 30 Novembre 2022

I più letti

Spartaco ci ha lasciati…

Oggi ci ha lasciati una figura casentinese da non dimenticare: Roberto Falcioni per tutti Spartaco, un nomignolo significativo ereditato per sorte ma non a caso, per un combattente della libertà e della giustizia.
Dalla militanza giovanile nel PCI allo sconforto dell’era in cui le utopie sono crollate lasciando disorientato il mondo intero, precipitato nel caos, nella violenza, nelle guerre nel razzismo, nel nazionalismo più ottuso, nella fame di milioni di innocenti e nella sfrontata ricchezza di stupidi e di malvagi che tengono in pugno il potere e gli eserciti, anche in Casentino.
Come se il mondo non avesse già percorso questa strada, e a quando pare destinato a ripeterla all’infinito. Spartaco ci lascia soli in questo tunnel che pare sempre più profondo e senza speranza di una luce, ma passa la staffetta a un movimento neonato, che in questi ultimi tempi lui ha visto come quel barlume di luce che annuncia la fine di un buio corridoio: il Comitato per la Salute Casentinese, per il quale lui ormai con un filo di voce ha caldeggiato e partecipato, diventava, nella sua agonia, una fievole luce alla quale aggrapparsi per poter sperare di ravvivare una torcia capace di infiammare e ridar vita a quelle speranze e a quelle forze del progresso, della ragione, della giustizia e della libertà.
Noi del Comitato Salute Casentinese accettiamo la staffetta o la torcia che Spartaco ci passa per continuare ad ESIGERE L’IMPOSSIBILE…
L’ultimo saluto è fissato per domani, il funerale si svolgerà alle ore 15 presso la Propositura di Bibbiena.
Le nostre più sentite condoglianze a tutta la famiglia e all’intera vallata, poiché con la sua perdita non si è perso solo un grande uomo ma pure un grande politico…
Comitato Salute Casentinese

 

Ultimi articoli