Tag: ospedale di bibbiena

Consegnate le firme della petizione per l’Urgenza Chirurgica

Consegnate le firme della petizione per l’Urgenza Chirurgica

“Dal niente, non viene niente ma da una mobilitazione come quella del 12 novembre ci saremmo aspettati almeno una risposta concreta dai nostri sindaci e invece… niente. In ogni caso oggi è stata registrata la volontà di 8377 cittadini! Gli 8377 cittadini casentinesi che hanno richiesto comunemente il rispetto di […]

NO, un’altra firma NO!

NO, un’altra firma NO!

Impazza su Facebook la foto della “tavola rotonda” dei sindaci casentinesi con il direttore ASL Enrico Desideri. Questo soprattutto grazie ai sindaci stessi che se la sono condivisa tra loro congratulandosi, sempre tra loro, per quanto sono bravi e per quanti bei risultati riescono ad ottenere (anche se non si […]

La sanità affonda, ma l’orchestra continua a suonare

La sanità affonda, ma l’orchestra continua a suonare

Ieri sera è andata in scena un’altra triste puntata della telenovela sulla sanità casentinese. I soliti attori ci hanno raccontato la novella che il futuro è radioso e che i sacrifici sono stati necessari, prima del punto nascita, poi della chirurgia di urgenza, domani, forse, del pronto soccorso. Siamo ormai […]

Le allegre certezze della sanità casentinese

Le allegre certezze della sanità casentinese

Comunicati indignati, tradotti subito in trionfanti veline digitali e cartacee, si sprecano in questo inizio estate: attenzione (quasi) tutto va bene e chi pone dubbi è solo un untore che non ha cuore il Casentino! Sticazzi! Sembra di essere tornati indietro di un anno quando ammonivamo inascoltati ai quattro venti […]

A Bibbiena chirurgia “chiusa per ferie”?

A Bibbiena chirurgia “chiusa per ferie”?

Non ci meravigliamo più di nulla dopo il capolavoro fatto con la firma dei Patti Territoriali da parte dei sindaci casentinesi (Paolo Agostini escluso), la chiusura del Punto Nascita che nessuno ha voluto evitare, l’arrivo dell’automedica immatricolata nel 2006 per “potenziare il servizio di pronto Soccorso”. Per questo, adesso, venire […]