Abbiamo deciso di rimuovere il post che riporta le valutazioni degli analisti finanziari di Altroconsumo su Banca Etruria. Non tanto per possibili ripercussioni legali (il post è ormai virale, riportato da decine e decine di siti e blog sparsi in tutta l’Italia), ma perchè non vogliamo infierire e aumentare la sensazione di preoccupazione di una situazione già molto critica. Come si dice, non vogliamo “sparare sulla Croce Rossa”.

Abbiamo raggiunto telefonicamente la dirigenza della Banca chiedendo una dichiarazione in merito che potesse dire qualcosa ai numerosi risparmiatori e correntisti del territorio aretino, ma ci è stato detto che la Banca può rispondere solo con i comunicati ufficiali. L’ultimo comunicato che però potete trovare sul loro sito è datato 11 febbraio e in cui si legge che Banca Etruria è in amministrazione straordinaria e chi si conclude genericamente con: “La clientela potrà quindi continuare a rivolgersi, come di consueto, agli sportelli della banca che prosegue regolarmente la propria attività.” Peccato che le valutazioni di Altroconsumo siano state divulgate DOPO l’11 febbraio.

Comunque sia, vogliamo assumerci la responabilità unilaterale di togliere il post, anche perchè siamo uno dei pochi, pochissimi (forse l’unico?) organi di informazione di Arezzo e provincia che ha la forza, la possibilità e la libertà di averlo portato alla conoscenza degli aretini. Naturalmente monitoreremo la situazione, sperando che possa avere una svolta positiva, sia per i correntisti che per i lavoratori della Banca. Noi lo speriamo davvero.