fbpx
5.8 C
Casentino
venerdì, 2 Dicembre 2022

I più letti

Calcio UISP, Enrico Chiesa e il Castelluccio

di Francesco Benucci – Ogni “maledetto” lunedì! In ossequio allo spezzatino di Serie A anche l’UISP spalma ormai i suoi impegni su più giorni e il lunedì sera sta diventando uno scenario sempre più appetibile! Allora vediamo chi ha giocato negli orari consueti e chi invece si appresta ad animare il nostro Monday Night!
L’Eccellenza, a tale proposito, “trasloca” interamente al lunedì sera, almeno per quanto riguarda le squadre casentinesi, e lo fa con match molto interessanti sulla carta: lo Spartak Bibbiena riceve un avversario ostico come l’Asa Calcio, Le Logge affrontano, davanti al pubblico amico, un team imprevedibile come il Superpoppa e, dulcis in fundo, dovrebbe disputarsi nel medesimo orario anche il delicato derby tra Ciclone e Corsalone…insomma ci sono tutti i presupposti per un inizio settimana all’insegna del calcio amatoriale!
Anche nel menù della 1°Divisione uno dei piatti più prelibati sarà servito nello scenario del Monday Night…stiamo parlando dell’attesissimo derby tra Chiusi della Verna 2005 e Badia Prataglia! Nel frattempo però si è giocato anche nel weekend e i risultati scaturiti dalle partite disputate risultano molto interessanti, nel bene e nel male: dispiace, ad esempio, per il KO del Deportivo Capolona ma, d’altronde, l’impegno che lo attendeva sul campo del Ponte Buriano era davvero tostissimo, ragion per cui una sconfitta per 1-0 non deve certo sgretolare le certezze “costruite” con un percorso, fin qui, di alto livello. Chi invece non accenna nemmeno a prendersi una pausa è il CSBS Casentino che supera in graduatoria proprio il Depor e lo fa in virtù di un successo di notevole levatura sull’ostico terreno dell’Atletico Piazzetta: lo 0-2 frutto dei gol di Tellini e Giusti ha le stesse sembianze di un 30 e lode ottenuto al termine di un esame difficilissimo. I nostri volano verso la “laurea”! Un bel 30 e lode se lo merita pure il Castelluccio che grazie allo spunto del solito Fagnoni espugna la “dimora” del temibile Pionta Saint Germain (0-1), lo distanzia in classifica e bussa ai quartieri alti! Al contempo supera un esame importante anche il Boca Strada Juniors che ringrazia bomber Pierguidi e, tra le mura amiche, abbatte la resistenza del Lions San Leo: i due punti allontanano la “pattuglia” di mister Ferri dalle zone calde della classifica e costituiscono un premio per alcune recenti prestazioni che non avevano trovato la giusta gratificazione! Riposava, infine, il G.S.Poppi.
Giornata intensa ed interessante in 2°Divisione! River Partina – Bar La Siesta si presentava come una sfida imperdibile, un derby che, vista la classifica e il momento di forma dei due team, prometteva scintille! Agonismo, voglia di non mollare e discrete trame di gioco alla fine hanno fruttato un salomonico pareggio per 1-1 che può essere considerato un bicchiere mezzo pieno per entrambe le squadre: i padroni di casa, grazie all’acuto di Lucello, mantengono l’imbattibilità in un match per nulla semplice mentre gli ospiti, in virtù della marcatura di Farcas, impongono lo stop ad un rullo compressore e confermano il loro magic moment! Nel frattempo approfitta del segno X il Falciano che, davanti al pubblico amico, demolisce il malcapitato Marcena con un incredibile 7-0: Corbacchini, Pallotti (doppietta per loro), Cuseri, Scartoni e Sissoko “occupano” il tabellino dei marcatori e contribuiscono ad una scalata verso la vetta sempre più convincente! E il Marcena? Troppo brutto per essere vero! E approfitta del pari tra River e Bar La siesta anche la Lokomotiv Rassina che accorcia sui “cugini” grazie ad una preziosa quanto rocambolesca vittoria in trasferta: il 2-3 sul campo del Patrignone (reti di Lorenzini, Bianchi e Pastorini) fa tremare i polsi dei nostri ma, alla fine, i sudati due punti hanno un sapore ancora più dolce! Ha invece un sapore agrodolce il punto ottenuto dal Bayern Guido Monaco sul terreno dell’Arci Saione: uno 0-0 fuori casa non è mai da sottovalutare tuttavia il Bayern delle ultime settimane, contro la penultima in graduatoria, avrebbe potuto aspirare al successo. Al contempo però, punto su punto, i nostri si stanno costruendo un bel castello di certezze!
Il team della settimana è il Castelluccio che ottiene una vittoria a dir poco preziosa, in trasferta, contro un team ostico e che aspetta a braccia aperte un sensazionale nuovo arrivato… l’ex nazionale e bomber di Serie A… Enrico Chiesa!

Ultimi articoli