fbpx
27.4 C
Casentino
martedì, 27 Luglio 2021

I più letti

Calcio UISP in Casentino, il punto

di Francesco Benucci – «Un’estate al mareee», no fermi un attimo… è vero che questo sabato la calura non è mancata però prima di adagiarsi sulle agognate spiagge c’è ancora da finire il lavoro sul campo, almeno così la penseranno le Casentinesi impegnate nei campionati UISP! E il solleone ne avrà pregiudicato il rendimento? Vediamo un po’…
Si sono salvate dalla canicola le due squadre ancora in corsa nei playoff di Eccellenza visto che i rispettivi match si sono giocati in orari serali e frascheggianti, tuttavia…i risultati non hanno sorriso ad entrambe! Da una parte si sono infrante contro gli scogli dell’Isola le speranze dello Spartak Bibbiena ma, badate bene, la sconfitta per 2-0 patita in semifinale non ridimensiona certo un’annata da sogno che ha visto i nostri vincere il campionato al termine di una cavalcata che, soprattutto nel girone di ritorno, è stata davvero strabiliante! E poi dall’altra parte c’è chi si toglierà una soddisfazione non da poco, giocando la finale provinciale nella splendida e prestigiosa cornice del Comunale di Arezzo: stiamo parlando delle Logge che, in virtù di un lampo di Berti in extremis, hanno superato il Foiano (1-0) al termine di un match che resterà impresso nella storia del club e che fornisce ai Casentinesi il pass per l’agognato evento contro L’Isola. E allora…forza ragazzi!!!
La 1°Divisione, come di consueto, regala emozioni pazzesche! Partiamo da quelle, positive ed esaltanti, del Boca Strada Juniors, che, davanti ad un pubblico amico e festante, ha celebrato la matematica promozione ottenuta la settimana scorsa travolgendo il malcapitato Gricignano con un secco 3-0. E se nella goleada del turno precedente erano stati protagonisti Casini, Puri, Mannuccini e Ceccarelli, questa volta è toccato a Parrini e ancora al “recidivo” Puri (2). In ogni caso, in un’annata che ha visto gli uomini di Ferri promossi e ancora in lotta per il primo posto, tutti meritano di stare sugli scudi! Per un sogno che si realizza purtroppo ce n’è un altro che si infrange: è quello del Castelluccio che, in un vero e proprio spareggio per salire di categoria, cade sul campo della Berta ’97 col rocambolesco risultato di 3-2. I gol di Benedetti e Pantea non bastano per agguantare il pareggio ma certificano il valore di un team che ha fatto vedere cose straordinarie e che ha lottato fino all’ultimo! Un risultato di capitale importanza lo ottiene invece il Badia Prataglia che, pareggiando in casa col Quartiere Porta Sant’Andrea, scaccia dubbi e paure. E in più, visto lo “score” (3-3!), possiamo dire che i valligiani hanno raggiunto l’obiettivo regalandosi emozioni e divertendo il pubblico accorso! Non doveva sbagliare e per fortuna non ha sbagliato il Chiusi della Verna 2005 che, tra le mura amiche, sbriga la pratica con la già retrocessa Polisportiva San Marco con un eloquente 4-0; e a dilatare le sensazioni positive dei nostri ci pensa il pareggio del Puglia Club ’90, in conseguenza del quale le zone calde si allontanano! Riposava infine il Bar La Siesta che avrà sicuramente raccolto le energie per affrontare al meglio le ultime, decisive, giornate!
Nell’unico campionato di cui è ancora in corso la regular season si distingue il Boca Strada Juniors che vince una partita non scontata contro un’avversaria ancora in lotta per non retrocedere e che continua a coltivare un sogno chiamato primo posto! Una menzione speciale la meritano anche Le Logge che disputeranno una finale su cui saranno puntati tutti gli occhi del calcio amatoriale casentinese!

Ultimi articoli