Pubblichiamo questa segnalazione che ci è arrivata da un nostro lettore: “Vi sembra corretto che all’ingresso del Comune di Pratovecchio Stia non venga misurata la febbre o fatta firmare un’autocertificazione sul proprio stato di salute? Vi sembra corretto che nessuno chieda il nome o tenga un registro degli ingressi giornalieri? Dalle mie parti lo fa anche il parrucchiere, a maggior ragione dovrebbe farlo un ente locale… E se venisse fuori un caso positivo che è transitato dal comune, come si potrebbe ricostruire chi c’era quel giorno e con chi è stato in contatto? NO, NON LO TROVO DAVVERO CORRETTO!”