Per il numero di settembre 2013, il 238, il Badalischio non si è risparmiato. Appena rientrato dal tour per promuovere la campagna “Berlusconi segretario PD” del mese scorso, si è tuffato nella ricerca di altre notizie riuscendo a ricostruire i tratti principali di un originale progetto che permetterebbe di capire perché in Casentino i vigili trascorrono più tempo in macchina che sul territorio… Sembra che saranno chiamati a svolgere un ulteriore compito: la consegna della posta.
I particolari sono naturalmente meglio esposti nel giornale in edicola.

Oltre a questo il Badalischio ha anche dovuto dare la dovuta risposta ad una richiesta di rettifica inviata dal sindaco di Poppi… non è stata una rettifica semplice ma, come potrete leggere, molto articolata.
In questo numero siamo andati a vedere come è andata a finire una vicenda che, in qualche modo, aveva uno stretto legame con il sole. Parliamo del progetto che avrebbe dovuto permettere di realizzare almeno “500 tetti fotovoltaici nel nostro territorio”… in realtà…
Altra inchiesta ci ha portato a rivolgere qualche domanda ai vertici della Casentino Servizi, in particolare sulla situazione del servizio di spazzamento stradale, ripreso solo da poco a ritmo ridotto. Ecco cosa ci è stato risposto…
Altra intervista a Stefano Mugnai, vicepresidente della commissione sanità della Regione Toscana… sicuramente da leggere tutto ciò che ci ha detto, soprattutto sul futuro delle piccole strutture ospedaliere
In questo mese di settembre presentiamo anche la prossima mostra micologica in programma a Partina e preziose informazioni per chi vuole andare a fare una bella uscita nei boschi del Parco.
Parte inoltre da questo mese una nuova rubrica di musica in collaborazione con l’Associazione LAB.
Per lo sport parliamo ancora dei Legionari delle MMA e poi di corsa e tiro con l’arco, mentre due approfondimenti ci portano a Poppi: la situazione dei giardini e un ricordo dei tempi passati al Barraccio, oggi rinnovato.
Seguono tante altre storie di teatro, musica e poi cultura, cucina, benessere, natura…
Buona lettura!