fbpx
20.4 C
Casentino
venerdì, 1 Luglio 2022

I più letti

Eletto il nuovo Consiglio Provinciale, 86.633 voti (ma sono ponderati…)

Nel disinteresse più completo e con modalità che fanno tanto fine impero, si è consumato ieri il giorno delle elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale di Arezzo. Forse per farsi un po’ di coraggio, è stato inventato il “voto ponderato”, per ingrossare un po’ i numeri, visto che in una provincia di quasi 350.00 abitanti hanno votato in 400! Fanno quasi tenerezza questi dodici apostoli riuniti intorno al presidente Vasai, sembra proprio di essere all’ultima cena di un ente che fu un tempo prestigioso. Comunque, questi sotto sono i risultati, auguri ai nuovi consiglieri, anche se francamente (come il 99,9% degli aretini) non sappiamo nemmeno che cosa sono chiamati a fare. Per il Casentino eletto solo un consigliere, naturalmente nella terra renziana e ceccarelliana, è del Pd, Eleonora Ducci. Poteva andare meglio.

La commissione elettorale della Provincia di Arezzo rende noti i risultati delle elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale. La lista più votata è stata quella denominata “Centrosinistra per Arezzo”, che ha ottenuto 39461 voti ponderati, pari al 45,55%, eleggendo sei consiglieri. La lista “Comuni per la Provincia” ha ottenuto 38936 voti ponderati, pari al 44,94%, ed ha eletto cinque consiglieri; la lista “Progetto civico” ha ottenuto 8236 voti ponderati, pari al 9,51%, eleggendo un consigliere. Il nuovo consiglio provinciale sarà quindi composto, oltre che dal Presidente della Provincia Roberto Vasai che rimarrà in carica, come il consiglio appena eletto, fino a fine 2018, dai consiglieri: Alessandro Caneschi, Moreno Botti, Francesca Neri, Donato Caporali, Gabriele Corei e Eleonora Ducci per la lista “Centrosinistra per Arezzo”; Alessandro Ghinelli, Silvia Chiassai, Mario Agnelli, Nicola Carini e Alfredo Romanelli per la lista “Comuni per la Provincia”; Francesco Del Siena per la lista “Progetto Civico”.

Ultimi articoli