266 atleti (153 uomini e 113 donne), 38 nazioni presenti, questi i numeri del Mondiale di Trail corso a sabato a Badia Prataglia. Un percorso impegnativo di 49 chilometri con quasi 6.000 metri di dislivello. Sul traguardo di Badia Prataglia, Luis Alberto Heranndo vince e si riconferma campione in 4h23’31”. Secondo posto per il suo connazionale Cristopfer Clemente in 4h 24’31”. Terza piazza per un provato Cedric Fluereton in 4h28’03”. Migliore degli italiani Christian Pizzatti 12°.
Bene gli italiani partiti: Stefano Fantuz 16°, Luca Carrara 24° e Massimo Mei 32°.
Tra le donne successo per Adeline Roche (5h00’44”) seguita dalla connazionale Amandine Ferrato (5h00’47”). Soddisfazione azzurra il terzo posto di Silvia Rampazzo in 5h11’07”. Le altre azzurre Giudici e Bani hanno ottenuto il 12° e 15° posto. Mongelli 21ª, Borzani 24ª e Lara Mustat 95ª.

Classifica maschile
1. HERNANDO LUIS ALBERTO SPAIN 04:23:31
2. CLEMENTE CRISTOFER SPAIN 04:24:31
3. FLEURETON CEDRIC FRANCE 04:28:03
Classifica Femminile
1. ROCHE ADELINE FRANCE 05:00:44
2. FERRATO AMANDINE FRANCE 05:00:47
3. RAMPAZZO SILVIA ITALY 05:11:07