fbpx
5.8 C
Casentino
venerdì, 2 Dicembre 2022

I più letti

Il Comune di Bibbiena aderisce a Eurodesk

L’amministrazione comunale ha aderito al progetto europeo Eurodesk, la struttura del programma comunitario Erasmus+ dedicata all’informazione, alla promozione e all’orientamento sui programmi in favore dei giovani promossi dall’Unione europea e dal Consiglio d’Europa. L’obiettivo che si pone il comune è quello di fornire ai giovani del territorio un supporto atto ad informare, orientare e progettare opportunità di mobilità educativa e formativa transnazionale per i giovani. Questo per aumentare le possibilità di una migliore occupabilità e di una partecipazione attiva dei giovani nella società.
Ciascun ente che aderisce alla rete può contare su di un canale privilegiato per sviluppare progetti, iniziative ed attività in partenariato con altri enti che condividono la stessa “filosofia” e pratica di intervento a livello locale ma anche europeo.
Questa antenna di informazione e orientamento indirizzata ai giovani verrà collocata nella struttura del Centro Creativo casentino e fornirà un supporto per tutti i giovani della valle per l’orientamento sui programmi europei di interesse per i giovani. Un collegamento diretto, in sostanza, con le politiche europee dirette ai giovani sul piano della formazione, ma anche del lavoro.
Nei prossimi mesi – con tutta probabilità verso la Primavera – il centro Creativo ospiterà insieme all’Informagiovani anche questa antenna alla quale i giovani del territorio potranno fare riferimento per avere informazioni relative al lavoro, allo studio con uno sguardo proprio all’Europa e ai programmi europei.
L’Assessore Filippo Vagnoli, che ha seguito personalmente l’iter progettuale commenta: “Una grande soddisfazione poiché in questo caso non si tratta di qualcosa di puramente concettuale, ma di un punto costantemente informato, sulle varie progettualità europee dirette al mondo giovanile, a qualcosa di concreto che in modo assolutamente efficiente e pragmatico, fornisce indirizzo e sostegno, incanala idee progettuali, propone percorsi formativi. Un modo, inoltre, per arricchire il Centro Creativo in cui crediamo molto”.

Ultimi articoli