fbpx
23.5 C
Casentino
martedì, 5 Luglio 2022

I più letti

Maggini: “Non faccio politica, sono fedele alla lista civica”

di Francesco Martini – Ho chiesto al Sindaco di Subbiano Ilario Maggini che cosa ha da dire circa l’articolo comparso sulla “Nazione” del 29 settembre in cui manifestava la propria intenzione di sostenere attivamente Matteo Renzi del PD, nella sua corsa alla nomination alle primarie di quel partito.
Risposta: «L’articolo in questione è una iniziativa inaspettata del redattore della Nazione. Io non ne sapevo niente e non ho voluto intervenire con quel giornale con una smentita perché non intendo essere coinvolto in una polemica politica. Io sono fuori dalla politica e così intendo rimanere. Faccio parte di una maggioranza nella quale mi riconosco totalmente; dichiaro che non c’entro niente con l’intervista e riconfermo la fedeltà al patto che abbiamo stipulato al momento delle elezioni. Ringrazio tutti gli elettori, in particolare quelli del PDL che ci hanno sorretto e spero che lo faranno anche in futuro».
Cosa dice a proposito dell’accusa che alcuni Le rivolgono di eccessivo “decisionismo” nella gestione del Comune?
«Non è vero; il Sindaco non decide, si confronta; ma anche loro devono confrontarsi perché è il Sindaco che risponde degli atti di fronte alla Procura della Repubblica e dunque deve sapere tutto. Nella passata amministrazione molte volte venivo a sapere di decisioni assunte da qualche mio Assessore soltanto dal giornale e questo non va bene. Quelli di oggi, invece, sono molto più collaborativi e spero che le cose continuino ad andare avanti così perché la lista civica è stata una ottima esperienza e, in futuro, darò volentieri una mano, se richiesto, per ripetere questa esperienza».
Quale potrebbe essere la Sua reazione dinanzi alla messa in atto della minaccia di dimissioni in massa dei consiglieri comunali?
«Penso che non sia opportuna perché riconfermo nella maniera più chiara che ho rispettato in passato ed intendo rispettare in futuro l’impegno che presi al momento della formazione della lista che non avrei effettuato alcuna attività politica nel territorio che sia in contrasto con la matrice civica appoggiata anche dal PDL».
E a proposito di Renzi?
«Non sono andato ad ascoltarlo al Centro Affari e non parlo nè di Renzi, nè di alcun altro perché, come ho detto, non voglio farmi trascinare in polemiche politiche di nessun genere».

Ultimi articoli