fbpx
21.9 C
Casentino
venerdì, 7 Ottobre 2022

I più letti

PICCOLI SGUARDI: ultimo spettacolo della rassegna!

Domani mattina, giovedì 17 maggio, a partire dalle 10:30 nel cortile della scuola di San Piero in Frassino andrà in scena “Acquamatta”, divertente spettacolo di burattini prodotto dalla Compagnia NATA e interpretato da Cinzia Corazzesi, ultimo di una lunga serie di spettacoli messi in scena per la rassegna teatrale interna al progetto PICCOLI SGUARDI.

“Piccoli Sguardi” è un’avventura che dura da tredici anni sotto la direzione della Compagnia NATA coinvolgendo tutti i Comuni del Casentino, la Comunità Montana e gli Istituti Scolastici della vallata, proponendo una ricchissima offerta di spettacoli, laboratori e attività formative rivolte a tutti gli studenti di ogni ordine e grado; per questa tredicesima edizione di Piccoli Sguardi, accolta come sempre con grande entusiasmo dai soggetti interessati, sono stati messi in scena ben 25 spettacoli in matinèe ospitati nei due maggiori teatri del Casentino (il Dovizi di Bibbiena e l’Antei di Pratovecchio) o, direttamente all’interno degli Istituti Scolastici, contando su una presenza complessiva di più di 2.000 spettatori.

Gli spettacoli ospitati sono stati di genere estremamente vario: fiabe classiche per l’infanzia (Raperonzolo della compagnia umbra Tieffeu), testi originali sulla didattica ecologica (Acquamatta della NATA o La Tribù del Riciclo della compagnia veneta A.I.D.A.), rielaborazioni di classici della letteratura per ragazzi (L’isola del Tesoro dei milanesi Ditta Gioco Fiaba o Il Mago di Oz degli abruzzesi L’Uovo ), omaggi alla grande figura di Gianni Rodari (La bella luna a dondolo del Teatrovivo di Ravenna) e spettacoli basati su percorsi di più ampio respiro rivolti a scuole medie e superiori (Divina Commedia al Bar e Prima o Poi l’Amore Arriva della NATA).

Con lo spettacolo di domani mattina si chiude così il ciclo di eventi pensati per le scuole e promossi all’interno di Piccoli Sguardi, un lungo percorso che anche per questo anno scolastico ha permesso a tutti gli studenti del Casentino di entrare in contatto in prima persona con la magia e con il fascino del teatro e dei suoi molteplici linguaggi. Non si concludono però le attività legate al progetto Piccoli Sguardi che prosegue invece nei laboratori e nelle rappresentazioni dei saggi di fine anno messe in scena proprio dai piccoli studenti della vallata sotto la supervisione degli attori professionisti della compagnia NATA.

Nel ringraziare tutti coloro che hanno accompagnato questo lungo percorso dal grande significato culturale e civile, le scuole e gli insegnanti, i piccoli spettatori e i loro genitori, gli amministratori pubblici, gli sponsor e i sostenitori privati (Miniconf, Aruba, Banca Etruria, Dream, Coingas e la Fondazione Baracchi), ci piace salutare tutti al prossimo anno scolastico con una frase che in un certo modo guida il senso di Piccoli Sguardi fin dalla sue prime edizioni: “Se ci si mette dalla parte dei bambini il mondo è sempre sul punto di cominciare” (G. Rodari).

Per informazioni e prenotazioni: 3351980510 – nata@nata.it

Ultimi articoli