fbpx
19.9 C
Casentino
domenica, 3 Luglio 2022

I più letti

Ponte a Poppi: nonostante le rassicurazioni del Sindaco, continua la situazione di degrado

Pubblichiamo una nuova lettera della residente di Poppi che già in agosto ci aveva segnalato (leggi qui) la situazione di degrado igienico-ambientale sotto il cavalcavia ferroviario all’inizio di via Camaldolese.
“Ho avuto una lunga telefonata con il Sindaco a settembre, dopo la mia segnalazione. Il Sindaco mi assicurò che a breve – in concomitanza con l’asfaltatura di via Roma –  avrebbe asfaltato ed illuminato l’area.
A novembre la zona è stata asfaltata, ma non illuminata.
Purtroppo la pratica incivile dell’abbandono dei rifiuti a ridosso del pilone del cavalcavia ferroviario, persiste. Avviene nelle ore serali o al mattino presto, approfittando del buio, della mancanza di telecamere.
Utilizzando quotidianamente quei cassonetti, ho assistito spesso alle fermate di auto o furgoni che scendono da via Camaldolese e scaricano i rifiuti ingombranti o talvolta anche calcinacci di lavori edili.
Questa mattina ho scattato alcune foto, che documentano la situazione (foto sotto scattate ieri, ndr). Quei rifiuti sono lì da almeno due settimane. Nell’indifferenza anche degli addetti SEI Toscana che svuotano i cassonetti.
Ho scritto di nuovo al Sindaco. Non so più a chi rivolgermi… forse a USL, dato che sussiste anche un problema igienico? I ratti girano indisturbati a tutte le ore, ho parlato con altri residenti che come me hanno ormai paura ad avvicinarsi ai cassonetti.”
5B5E9B750D16image
AGGIORNAMENTO DEL 07/01/2021
La lettrice della segnalazione, ci informa che l’area dei cassonetti è stata ripulita dai rifiuti ingombranti abbandonati.
IMG_0872 (1)

Ultimi articoli