fbpx
2.9 C
Casentino
mercoledì, 6 Dicembre 2023

I più letti

Riapre l’edicola a Ponte a Poppi

di Marco Alterini – Anche il mitico giornalaio di Ponte a Poppi, Giancarlo Gori, già presidente provinciale del Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai, si è dovuto arrendere; maturata la meritata pensione, non è riuscito a cedere l’attività ed ha dovuto chiudere la storica edicola di piazza Garibaldi. Tutto questo riflette ancora una volta la crisi del settore e dell’editoria. Nella nostra vallata sono ormai numerose le rivendite di giornali che abbiamo perso, nonostante l’edicola di Ponte a Poppi fosse quella, forse l’unica, che ancora si salvava, potendo contare su numerosi clienti affezionati che vi trovavano un’ampia scelta di prodotti, editoriali e non, insomma, come diceva Giancarlo, quel punto vendita garantiva ancora uno stipendio sicuro.

Come già detto su un precedente articolo, quando si perde un’edicola si perde un presidio culturale e del territorio. Il primo giorno festivo dopo la chiusura, recandomi in piazza per una passeggiata col cane, ho subito avvertito un vuoto. Il solito raggruppamento di persone che sempre la mattina circondava la rivendita di giornali, persone che non si limitavano a comprare quotidiani e settimanali, ma intavolavano discussioni, anche animate, sugli ultimi fatti di cronaca, avvenimenti sportivi o vicende politiche, era sparito, per lasciare un senso di tristezza, a testimoniare una ferita aperta nella comunità. Questo vuol dire perdere un presidio culturale, sociale e territoriale.

Finalmente, in questi giorni, è giunta notizia che a Ponte a Poppi riaprirà il giornalaio, anche se in altra sede. Il protagonista di questa scelta eroica si chiama Alessandro Nencioni, di origine fiorentina o meglio, come dice lui, fiorentino DOCG, essendo nato in S. Frediano da famiglia fiorentina. Arrivato in Casentino dopo il matrimonio, la moglie è delle nostre parti, si è stancato presto di fare il pendolare, lavorava a Firenze alla Telecom e da persona intraprendente ed esperta nelle nuove tecnologie, ha fondato la start up WISP. ONE SRL che opera con il brand “Internettissimo”, presente a Ponte a Poppi in via Roma di fronte alla piazza.

Questa start up porta avanti il progetto Smart City, in grado di offrire servizi altamente tecnologici sia al pubblico che al privato, servizi innumerevoli, che spaziano dalla moderna illuminazione intelligente, alla sicurezza e quant’altro, tutto nell’ottica della sostenibilità economica, chi fosse interessato può consultare il sito www.wisp.one.

Alessandro riaprirà l’edicola all’interno di Internettissimo, avrebbe potuto farlo nella vecchia sede, il chiosco al centro della piazza, di proprietà del comune, magari come centro multimediale, con maxischermo e videocitofono, per svolgere anche funzione di ufficio turistico, il tutto integrato da colonnette per la ricarica auto e noleggio di bici elettriche, ma attualmente non è stato raggiunto un accordo con la pubblica amministrazione.

Alla mia domanda di come pensa di integrare l’editoria con un brand dedicato alle nuove tecnologie, interessante è stata la risposta di Alessandro, che intende offrire vecchia e nuova comunicazione, perché dobbiamo affrontare il futuro senza dimenticare il passato, sposando il meglio della vecchia comunicazione, la riflessione sulle notizie grazie anche all’apporto delle grandi firme del giornalismo, che aprano la mente e aiutano a maturare intellettualmente, soprattutto le nuove generazioni, con la velocità delle nuove comunicazioni in grado di raggiungere velocemente ogni individuo ed ogni sito favorendo gli scambi culturali fra persone e luoghi diversi, insomma se vogliamo abbracciare pienamente il futuro dobbiamo partire dalle solide radici del passato. Internettissimo si prepara quindi a diventare un “multibrand”.

A questo punto non possiamo che augurare ad Alessandro di riuscire nel suo progetto, a Poppi non avevamo solo bisogno di salvare la nostra edicola, ma, anche, di un personaggio come lui, che unisce la concretezza della tecnologia con una visione filosofica della vita.

Ultimi articoli