fbpx asd
22.2 C
Casentino
lunedì, 22 Luglio 2024

I più letti

Trenta ettari di boschi tutelati alle sorgenti dell’Arno

Per il trentennale dell’Ente, istituito il 12 luglio del 1993, un amico speciale, che da tempo collabora con il Parco nazionale, ha fatto un regalo davvero gradito, sponsorizzando la tutela a tempo indeterminato di trenta ettari (uno per ogni anno d’età), di foresta alle pendici del Monte Falterona, proprio alle sorgenti dell’Arno.

COMDATA S.p.A., società italiana leader nei servizi di customer care per multinazionali e PMI (www.comdatagroup.com), ha scelto il parco nazionale delle Foreste casentinesi per un accordo che, in base ad una apposita delibera, sottrae trenta ettari di foreste intorno alle sorgenti del fiume che ha reso grande Firenze da ogni forma di utilizzazione forestale, a tempo indeterminato.

Grazie a questa collaborazione, le foreste di Capo d’Arno cresceranno libere e completamente tutelate, accrescendo le loro dimensioni ed accumulando ingenti quantitativi di carbonio. Trenta ettari di boschi tutelati per trenta anni di vita del Parco: un bellissimo modo di festeggiare!

Comdata, Azienda consapevole dell’importanza delle Foreste casentinesi in quanto polmone indispensabile per l’Italia e fragile giacimento di servizi ecosistemici essenziali, ha fortemente insistito e voluto questa collaborazione che rappresenta una delle iniziative che sta portando avanti con il Parco nell’ottica della tutela ambientale e della preservazione della biodiversità, anche a supporto delle comunità locali. https://sostenibilitaitalia.comdatagroup.com.

Ultimi articoli