fbpx
8.3 C
Casentino
mercoledì, 30 Novembre 2022

I più letti

UISP, è il Chiusi Verna 2005 la squadra della settimana

di Francesco Benucci – A pochi giorni dalla consegna degli Oscar, alcune squadre casentinesi, ispirate dall’evento, hanno collezionato prestazioni degne dell’ambito riconoscimento!

In Eccellenza, ad esempio, è il caso dello Spartak Bibbiena che la preziosa statuetta se l’è meritata grazie al convincente 3-0 casalingo con cui ha regolato Il Ciclone in un derby di grande tradizione! La doppietta di Patrocchi il sigillo di Certini spingono i nostri sempre più in alto! Staziona invece in una zona meno nobile della graduatoria il team stiano ma, d’altronde, la trasferta con una big in grande forma era una montagna davvero ardua da scalare! A proposito di big, il CSBS Casentino, secondo, ospitava addirittura l’Asa Calcio capolista: l’atteso match si è concluso con un salomonico 1-1 (rete valligiana di Certini) che conferma la bontà di ambo i team e che mantiene intatte le speranze dei contendenti di far proprio il campionato! C’è anche chi il campionato vuol “farlo proprio” nel senso di restarci anche il prossimo anno: è il caso del Badia Prataglia che impatta 2-2 in un importante ed emozionante scontro salvezza in casa del Banco Latino; i gol di Acciai e Neri alimentano le speranze casentinesi! Si gioca, infine, lunedì il match Stella Azzurra – Le Logge.

In 1°Divisione abbiamo tanti team candidati all’Oscar! In primis Il Corsalone che, da buon leader della classifica, ha soddisfatto le attese del pubblico amico asfaltando il Pionta Saint Germain con un 3-0 che porta le firme di Tizzanini, Brocchi e Del Sere! Se però guardiamo le dimensioni della vittoria allora che dire del Falciano? I nostri hanno addirittura trionfato con un 1-5 sul terreno del Wineuropa: Ayari, Banchetti, Dei e Peruzzi (doppietta) hanno “arricchito” il tabellino dei marcatori! Se l’Oscar diventa una “questione di derby” allora dobbiamo rivolgerci a Chiusi della Verna 2005 e River Partina: i primi confermano un periodo di forma strepitoso, ringraziano Ghafour, espugnano l’ostico campo del Castelluccio per 0-1 e si issano al secondo posto! I secondi, pur in trasferta, fanno la voce grossa, sconfiggono il Bar La Siesta con un eloquente 0-3 (in gol Fani e Chianucci con una doppietta) e confermano le proprie ambizioni di promozione! E Castelluccio e, appunto, Bar La Siesta? Perdere “brucia”, in un derby ancor di più ma…bisogna voltare pagina perché la stagione è ancora lunga! Tornando al discorso Oscar, se guardiamo all’importanza del successo, allora il 2-0 con cui il G.S.Poppi ha superato, tra le mura amiche, il Ceciliano può benissimo candidarsi! Infatti gli acuti di Mortai e Binozzi certificano un successo di elevato valore nell’ambito del discorso salvezza! Infine, si gioca lunedì Pol.S.Marco – Deportivo Capolona.

In 2°Divisione la prestigiosa statuetta non può che andare al Boca Strada Juniors che consolida, turno dopo turno, una leadership meritatissima: questa volta a soffrire l’energia e l’entusiasmo dei nostri sono gli ospiti del Randagia F.C travolti in virtù di un 4-1 firmato Puri, Gerini e Casini (doppietta)! Al contempo dice la sua anche il Marcena che, in una partita rocambolesca, ha la meglio sull’Atletico Ubuntu con un 2-3 confezionato da Di Tomaso Y., Di Tomaso M. e Cocchini! Perde 1-0, ma lo fa assolutamente a testa alta, il Lokomotiv Rassina: i casentinesi, pur in trasferta contro il Pol.Indicatore secondo in classifica, fanno sudare le proverbiali sette camicie ai quotati avversari! Perde pure il Bayern Guido Monaco: lo fa tra le mura amiche ma anche in questo caso l’avversario, il Lions S.Leo, era tostissimo; Goretti e Cantore siglano per i nostri ma la verve degli ospiti li porta sul 2-4.

In un turno con alcuni derby interessanti premiamo il Chiusi della Verna 2005 anche perché il successo di giornata corona un periodo davvero magico!

Ultimi articoli

Articolo precedentePedali nel vento
Articolo successivoRegina Hübner a Fulgorazione