fbpx
15.6 C
Casentino
sabato, 1 Ottobre 2022

I più letti

Benemerita, una carezza al Casentino

di Anselmo Fantoni – Siamo sempre informati del cambio dei vertici delle locali Forze dell’Ordine, stavolta invece nella Compagnia dei Carabinieri di Bibbiena è successa una cosa nuova; sono stati presentati alla stampa i nuovi arrivi del personale operativo: Carabinieri, Carabinieri Scelti, Brigadieri e Marescialli.

Nuove competenze che arricchiscono il territorio, ma anche nuovissime professionalità a supporto dell’azione di prevenzione svolta con abnegazione dai membri dell’Arma, dal Capitano Barbato in giù. Piace la scelta del Comando provinciale di investire proprio sulla prevenzione in un territorio “tranquillo” per preservarne le peculiarità, le competenze dei nuovi militari, sono proprio li a suffragare tale intento.

Ma vediamo nel dettaglio i nuovi arrivati: Maresciallo Maria Domenica Capuano fresca della Scuola Marescialli di Firenze e originaria della Basilicata, probabilmente destinata a diventare il nuovo Vice Comandante della Stazione di Bibbiena dopo che il Maresciallo Russo si ritirerà in pensione. Vice Brigadiere Massimo Di Maola proveniente dal Piemonte e di origine laziale. Carabiniere Scelto con incarichi speciali Samuele Bernacchi proveniente dal nucleo investigativo di Arezzo e Casentinese di origine. Carabiniere Scelto Michela Sestini proveniente dal nucleo investigativo di Modena e anch’essa casentinese. Carabiniere Serena Brugnoli Proveniente da Palermo e originaria del Lazio.

A tutti i militari dell’Arma va il plauso della redazione di CASENTINO2000, ricordando che la sicurezza è un bene prezioso e tutti i cittadini sono chiamati a collaborare con le Forze dell’Ordine, innanzi tutto non commettendo reati civili e penali ne istigando a compierne, ma anche donando il loro sorriso e stima a chi ha deciso di mettere la propria vita al servizio della collettività; l’inserimento in organico di quote rosa saprà sicuramente rafforzare il legame di affetto che la popolazione nutre nei confronti dell’Arma.

Ultimi articoli