fbpx
19.9 C
Casentino
domenica, 3 Luglio 2022

I più letti

Compagnia Carabinieri di Bibbiena: attività di controllo del territorio

I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno tratto in arresto un 46 enne del Casentino, nei cui confronti il tribunale di Arezzo aveva emesso un’ ordine di custodia cautelare in carcere, quale aggravamento della misura del divieto di dimora nel territorio della provincia di Arezzo, a cui era già sottoposto.
Il 23 agosto 2014 l’uomo era già stato tratto in arresto dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Bibbiena e della stazione di Badia Prataglia per detenzione abusiva di armi e munizioni e alterazione di arma clandestina, essendo stato trovato in possesso di un fucile Breda calibro 12 con canna mozza, calcio accorciato artigianalmente e matricola abrasa e di 59 cartucce calibro 12. Nella stessa occasione l’uomo veniva denunciato anche per coltivazione e detenzione di stupefacenti, essendogli stati anche sequestrati 10 piante e 180 grammi di marijuana.
Il 10 settembre 2014 era stato invece denunciato perche’ aveva minacciato con un coltello un vicino di casa e gli erano stati sequestrati una accetta e vari coltelli di grosse dimensioni, che deteneva in casa.

I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Bibbiena hanno denunciato in stato di libertà un 30 enne per guida in stato di ebbrezza.
Nella nottata del 22 novembre scorso l’uomo veniva fermato ad un posto di controllo dei carabinieri alla guida della propria autovettura e sorpreso con un tasso di alcool nel sangue di 1,20 g/l. All’uomo veniva ritirata la patente di guida.

Ultimi articoli