di Umberto Rossi – Dopo una settimana di stop, il Casentino Volley torna in campo, vincendo per 3-2 le avversarie della POL. SAVINESE. La partita è stata un susseguirsi di emozioni, che alla fine hanno prodotto il risultato sperato ed agognato. Il match è stato “ un parto cesareo”, fino alla fine ha tenuto tutti col fiato sospeso; le ragazze sono partite con l’intenzione di vincere. Infatti il primo set è stato vinto senza problemi, molto sicure, hanno piazzato diversi palloni che hanno fatto guadagnare punti, cosa che solitamente non riescono a fare; secondo e terzo set crisi lieve e cattiveria tirata fuori dalle avversarie, che le hanno vinte, le nostre ragazze sembravano esser abbandonate al triste destino, ma il quarto set è stato, invece, combattuto, punto a punto, le nostre non hanno brillato ma alla fine hanno vinto il set, un punto molto importante di questo set se lo sono giocato grazie all’arbitro che ha dato palla contesa, facendo ribattere, insomma vittoria del quarto set “ fortunella”.Quinto set sono partite con l’intenzione di “ andare via”, cioè partire subito col vantaggio grosso in mano, così la vittoria sarebbe stata facile e hanno vinto bene senza essere con l’acqua alla gola, sono state sopra da subito, anche se si sono prese solo 2 punti che sono importanti, vincere con 3 punti avrebbe dato un’altra serenità, ma vabbè. Anche domenica dovranno vincere ma stavolta senza farsi mangiare 2 set e quindi un punto.
La 10° giornata della seconda divisione femminile di pallavolo, ha visto andare in campo le seguenti partite, con questi risultati:

– FOIANO PALL. G.S.D. VS. PALL. SANSEPOLCRO A.S.D ( il Sansepolcro ha la meglio sulla rivale, per 0 -3).
– TEGOLETO VOLLEY VS. CORTONA VOLLEY ( finita 0 – 3 per il Cortona).
– IUS PALL. AREZZO VS. G.S. PIANDISCO’ ( netta vittoria della Ius, col risultato di 3 – 0).
– A.S.D STAR VOLLEY VS. VOLLEY LEVANE ( la Star fa un nuovo balzo avanti, vincendo 3 – 1).
Felici ed orgogliosi per le ragazze del Casentino Volley ( ma anche un pochino per noi ed il nostro spirito patriottico), aspettiamo la undicesima giornata, senza perder la concentrazione, e se Cesare fosse vivo direbbe “ abbiamo vinto una battaglia, non la guerra”!!!

Tags: